Enema Of The State dei Blink – 182 è il vinile della settimana

Enema of the State è l'ascolto puntuale del mercoledì sera da Discopatici – Malati di Vinile. Questa settimana restiamo nel rock americano, dopo i Pearl Jam, rispolveriamo i Blink 182 con un caposaldo della loro carriera . Tra quindici giorni è il mio compleanno, e come ogni anno quando questa data si avvicina, con essa

Ten dei Pearl Jam è il vinile della settimana da Discopatici

"Ten" è sicuramente il prodotto discografico che meglio si inserisce nel contesto di Seattle e del grunge, tra il '91 e il '92. Ed è nel calderone del grunge che vanno a finire pure i Pearl Jam, assieme ad altri storici nomi come Nirvana, Alice In Chains, Soundgarden, Mudhoney, Screaming Trees e pure Smashing Pumpkins. Proprio Ten in questi giorni è ritornato alla ribalta

S.C.O.T.C.H vol.2 di Daniele Silvestri è il vinile della settimana da Discopatici

Bentornati amici Discopatici, ci siamo salutati con il primo vinile di S.C.O.T.C.H. dandoci appuntamento ad una nuova puntata con il secondo LP: S.C.O.T.C.H vol.2. Eccoci qua, a farci compagnia è sempre Daniele Silvestri, che a livello musicale è come il tubino nero nell'armadio della donna, appropriato in ogni situazione, un passepartout di occasioni. La temperatura

S.C.O.T.C.H. di Daniele Silvestri è il vinile della settimana dei Discopatici

Ottobre 2018, quattordici gradi fuori, pioggia torrenziale, felpa e giradischi carico del vinile della settimana; ritornano così i Discopatici. Ospite eccezionale per questo duplice appuntamento sarà Daniele Silvestri e S.C.O.T.C.H., in doppio LP. Stasera l'aria è troppo pungente per lasciarmi accogliere in terrazza, sulla mia adorata amaca, così mi rannicchio sul divano, mi piacerebbe farlo

Amen dei Baustelle: ecco il vinile della settimana

Altro giro, altra corsa del vinile lungo l’affilata puntina. Questa settimana è il turno di Amen dei Baustelle, l’album della consacrazione per la rock band toscana (sebbene fosse il quarto lavoro): vincitore di Targa Tenco, nonché l’acclamo della critica nazionale. Il vinile è stato rilasciato dopo dieci anni dall’uscita dell’album, ossia il 28 settembre recentemente

“Otto” dei Subsonica è il vinile della settimana da Discopatici

Uscirà domani, 12 ottobre per l'etichetta Columbia/Sony Music Italia, “Otto”, l'ottavo album dell'elettronica band torinese Subsonica, e non poteva che essere che questo vinile il grande protagonista di questa puntata de “I Discopatici – Malati di Vinile”. I miei privilegi di insider hanno fatto sì che avessi l'LP di "OTTO" già tutto intero, prima della

Mondi Sommersi dei Litfiba è il vinile della settimana

Era il 1997 quando venne pubblicato Mondi Sommersi, il penultimo album dei Litfiba prima della separazione tra Piero e Ghigo. Io avevo solamente tre anni ma già un’anima fortemente rock n’ roll, tanto da aver già ascoltato e imparato passivamente tutti i loro lavori precedenti. Ricordo che a casa, in bella vista c’erano tutti i

“Violator” dei Depeche Mode è il vinile della settimana

Rieccoci, altro giro altro LP. Una patologia quella di noi malati di vinile che non accenna a placarsi, anzi – di ascolto in ascolto – accresce sempre più la nostra fame, anche di album che abbiamo consumato negli anni, canzoni con le quali siamo cresciuti, che riescono sempre a regalarci un punto oscuro di riscoperta,

“X&Y” dei Coldplay è il vinile della settimana

Immancabile l'appuntamento settimanale con i Discopatici, il vinile di oggi è un evergreen della musica internazionale, uno di quei capisaldi che riescono ad unire in un unico giudizio sia i neofiti del rock old style che chi predilige questo genere nelle continue contaminazioni dovute ai dettami dei tempi che cambiano. Insomma “X & Y” dei

“Il Cammino di Santiago in Taxi, Vol. 3” di Brunori Sas è il vinile della settimana

I Discopatici sono tornati, siete pronti a ripetere il solito rito vintage dell'alzata della testina del giradischi? Allora facciamolo insieme: fuori dal cartone il vinile della settimana, in posizione sul piatto e via col suo ascolto. Settembre, per molti – sottoscritta in cima alla lista – è il vero capodanno. Un mese ricco di aspettative,