Luca Carocci, tra amore per la Sardegna e la Terra dei Briganti

di Alessia Andreon

È uscito da pochi giorni “SERENATA PER CHI È NERVOSO”, il nuovo disco di inediti di LUCA CAROCCI, per l’etichetta FioriRari.

l nuovo disco arriva dopo l’ottimo riscontro del precedente lavoro “Missili e Somari” (2016) che ha visto la produzione esecutiva di Pietro Sermonti e artistica di Filippo Gatti, oltre alla presenza di ospiti d’eccezione tra cui Roberto Angelini, Margherita Vicario, Fabio Rondanini, Francesco Forni, Bianco.

Il disco ha avuto una lunga gestazione, anche perché bisognava attendere l’uscita del film “Va Bene Così” (2021) di Francesco Marioni, di cui Luca Carocci ha curato la colonna sonora.

In questa video-intervista Carocci ci racconta, traccia per traccia, il percorso che lo ha portato alla scrittura dell’album.

La penna delicata e sognante si fonde con l’inconfondibile modo di suonare la chitarra, accompagnando le parole, mai banali, che Luca maneggia con cura.

Gran parte del disco è nato in Sardegna, regione molto amata da Luca Carocci, dove trascorre molto tempo, cercando di scoprire la Sardegna più autentica.

La registrazione invece è stata realizzata nella sua Artena, la terra dei Briganti.

0

Potrebbe interessarti