Serie streaming e TV : 6 sigle “da brividi”

di Paola Pagni

Le serie streaming , da quando esistono i vari siti ad abbonamento , sono sicuramente uno dei nostri passatempi preferiti.

Avere poi la possibilità di guardarle tutte d’un fiato, senza aspettare , fino a che non ci si chiudono gli occhi, è sicuramente un incentivo non indifferente.

Ed allora succede che per un tempo indefinito ci troviamo altrove, persi ed immersi in un mondo che a volte ci piace ed altre volte ci disgusta,

ma che in un modo o in un altro ci tiene compagnia.

Poi la serie finisce , e noi restiamo li a fissare lo schermo, ed a chiederci perchè non appare in basso a destra il pulsante “prossimo episodio”.

Così, un po’ basiti e un po’ delusi, pensiamo ai passaggi migliori , a quelli che non ci sono piaciuti , e quasi con riluttanza ci mettiamo a cercare una nuova serie ,

magari pensando che bella come xxx non ne faranno più…fino alla prossima di cui ci innamoreremo follemente.

Poi succede anche unì altra cosa : ci manca quella “musichina” che apriva o chiudeva ogni episodio,

quella che su due piedi non la sapresti dire , ma appena senti le prime note drizzi le orecchie.

Sì, perché basta poco a farti tornare in mente tutta la serie ed in un attimo ti ritrovi a ricercare gli episodi più belli ,

proprio quelli che solo a pensarci la ricominceresti da capo.

Ecco, queste per noi sono 6 tra quelle sigle che solo a sentirle vengono i brividi, in senso buono ovviamente .

NARCOS – Tuyo di Rodrigo Amarante

Sensuale e malinconica al punto giusto, bastano le prime 3 note a farci parlare spagnolo con un vago accento sudamericano. Plata o plomo?

GOMORRA – Mokadelic – Doomed to live + NTO’ & Lucariello – Nuje Vulimme ‘na Speranza

Due sound diversi e inconfondibili , che chiudono tutti gli episodi di Gomorra, e che ci lasciano addosso la stessa amarezza della serie.Da ascoltare tutta, senz’ pensier.

STRANGER THINGS – Stranger Things di Kyle Dixon & Michael Stein

Un intro creato appositamente per questa serie, che in un batter d’occhio ci porta ad Hawkins, anni ’80…o peggio ancora , nel sottomondo. Brrrrrr.

LA CASA DI CARTA – My Life Is Going di Cecilia Krull

Ormai famosissima quanto la serie , impossibile non ascoltare questa canzone senza pensare a Tokyo, Rio , al Professore , ed a tutti gli altri banditi che sono riusciti a farci stare dalla loro parte…almeno finora.

BRAKING BAD – Breaking Bad Theme dei Deux Directions

La più “stridente” di tutte, suoni acidi che mettono quasi a disagio, esattamente come la serie a cui fa da sigla. Bastano i primi 10 secondi a farci sentire odore di Pollos Hermanos e polvere del New Mexico.

SENSE 8 : Sense8 (Title Theme) di Johnny Klimek ,Tom Tykwer

Un sound creato per immergersi subito in una visione alternativa della realtà, ricorda molto Matrix ,infatti la serie viene dalle stessi menti . Se qualcuno di voi riesce a leggere nel pensiero, sa che ce ne sono almeno altri 8 come lui.

Vi è piaciuta questa scelta? Avete visto anche voi queste serie streaming ?

Se non lo avete ancora fatto, prendetelo come un suggerimento :siamo certi che dopo tornerete qui a ricercarne il main theme !

0

Potrebbe interessarti