Van Gogh, sulla soglia dell’eternità [Recensione]

E' uscito il 3 gennaio 2019 il film più intenso e personale del regista Julian Schnabel,"Van Gogh, sulla soglia dell'eternità", in cui esplora il periodo finale della vita di Vincent Van Gogh attraverso uno sguardo originale ed inedito Ho socchiuso tante volte quella porta. Nei miei sogni, nei miei pensieri, nei miei ascolti, nelle mie

2019-01-07T13:53:10+00:00 7 Gennaio 2019|Recensioni|0 Commenti

Un’altra volta da rischiare, la dolce ballata di Ermal Meta e J-Ax

Ermal Meta e J-Ax: due voci e due stili diversi, due concezioni parallele di vedere la musica eppure in Un'altra volta da rischiare hanno unito i loro talenti per regalarci una delle ballate più belle di questo gelido inverno. Il bianco ed il nero, il giorno e la notte, questi non sono altri che Ermal Meta

2019-01-07T12:47:53+00:00 4 Gennaio 2019|Recensioni|0 Commenti

La miglior musica al mondo? Quella dei The Dear Hunter

Potrebbe sembrare una provocazione. È, invece, quanto di più serio e ragionato possa dirvi. La musica più bella al mondo è quella prodotta dai The Dear Hunter e, incredibilmente, davvero in pochi sembrano essersene resi conto. La band americana, che vede nel polistrumentista e cantante Casey Crescenzo il suo mastermind compositivo, vede i suoi esordi

2019-01-04T19:42:12+00:00 4 Gennaio 2019|Recensioni|0 Commenti

Pierdavide Carone e Dear Jack, “Caramelle”: canzone dal forte potere comunicativo

All'indomani dell'uscita dei nomi dei big che parteciperanno al prossimo Festival di Sanremo, Pierdavide Carone e i Dear Jack hanno rilasciato il loro singolo, Caramelle. Brano dal significato forte e dal tema delicato, ma che è stato scartato dalla competizione. Caramelle. E' questo il titolo del singolo scritto da Pierdavide Carone e interpretato dallo stesso

2019-01-10T22:27:02+00:00 29 Dicembre 2018|Recensioni|0 Commenti

Rowdy di Di Maggio Connection: rock this town! [Recensione]

Rowdy è il nuovo album di Di Maggio Connection, la band del chitarrista rockabilly Marco di Maggio, uscito il 7 dicembre per Thunderball Records/Area Pirata. Il rock’n’roll in casa Di Maggio è un affare di famiglia. Una lunga tradizione tramandata da padre ai figli, raccolta con sommo talento da Marco che da anni conquista le

2018-12-28T11:25:47+00:00 28 Dicembre 2018|Recensioni|0 Commenti

Loren, un album d’esordio dai ritmi incalzanti [Recensione]

“Loren” è il titolo dell’album che segna l’esordio della band fiorentina Loren, rilasciato lo scorso 14 dicembre per l’etichetta bolognese indipendente Garrincha Dischi. Anticipato dai singoli promozionali “Ci salveremo tutti” e “Giganti”, il disco è composto da dieci brani che strizzano l’occhio al nuovo pop italiano, ma allo stesso tempo avvolti da arrangiamenti in chiave

2018-12-23T11:59:23+00:00 23 Dicembre 2018|Recensioni|0 Commenti

Il flop dei Judas Priest che è un manifesto degli anni Ottanta – Turbo [Recensione]

Il nome dei Judas Priest viene generalmente accostato a una forma estremamente precisa di Heavy Metal, quasi canonica, insieme agli Iron Maiden. E con ottime ragioni. Si tratta infatti di una delle band più rappresentative del genere, imprescindibile per ogni fan del Metallo Pesante. In più di quarant'anni di carriera il quintetto ha sfornato successi

2018-12-21T19:03:40+00:00 21 Dicembre 2018|Recensioni|0 Commenti

Indipendenza – Filippo Margheri: la recensione

Filippo Margheri col suo album “Indipendenza” ci fa compiere un viaggio nel mondo di un cantautorato  italiano un po’ old-style sicuramente fuori dai contesti mainstream. Senza voler utilizzare troppi termini “anglofoni”, andiamo dritto al nocciolo della questione e svisceriamo un po’ questo cd, peraltro mixato interamente da Fabrizio Simoncioni. Dopo una militanza musicale in alcune

2018-12-19T19:25:34+00:00 19 Dicembre 2018|Recensioni|0 Commenti

Figurati l’amore: album d’esordio di MOX. Finalmente un cantautore!

La vera rivelazione di questo 2018 - ben alimentato dalle uscite, tra gli altri, degli album indie di Calcutta, Motta, TheGiornalisti, Carl Brave, Gazzelle - è MOX, nome d'arte di Marco Santoro, cantautore vecchio stampo uscito il 7 dicembre con il disco d'esordio Figurati l'amore, per Maciste Dischi, anticipato da due singoli fortunati: San Lorenzo

2018-12-17T18:19:03+00:00 17 Dicembre 2018|Recensioni|0 Commenti

Romito – Majorana [Recensione]

Majorana dei Romito è un disco urgente. Non è un disco che corre, ma è un lavoro che doveva venire fuori, come un’eruzione, un vulcano che covava da tempo e che all’improvviso esplode. Un disco con dentro una pressione fortissima, quel genere di pressione che spinge per uscire in superficie, che senza spaccare ma guadagna metri

2018-12-15T16:51:56+00:00 16 Dicembre 2018|Recensioni|0 Commenti