Till Lindemann dei Rammstein sarebbe in terapia intensiva per Covid-19

di Leslie Fadlon

Non solo esponenti politici, ma anche artisti tra i contagiati dal Covid -19, il coronavirus che sta provocando una crisi internazionale senza precedenti. E oggi, purtroppo, la brutta notizia ha riguardato Till Lindemann, il frontman dei Rammstein. Secondo diverse testate tedesche, il cantante della formazione metal tedesca sarebbe ricoverato in terapia intensiva. Si troverebbe in un ospedale di Berlino a causa dell’infezione da coronavirus. E sembra che l’artista cinquantasettenne abbia iniziato ad accusare i primi sintomi al ritorno dal recente tour in Russia. Durante il mese di marzo aveva infatti portato sui palchi il suo progetto LINDEMANN. Le notizie dicono che, all’arrivo in ospedale, Till aveva la febbre alta. Successivamente gli sarebbe stata diagnosticata la polmonite e la positività al coronavirus.

Al momento le sue condizioni sarebbero in miglioramento. Speriamo in aggiornamenti positivi e in buone notizie per l’icona del metal mondiale.

Till Lindemann

Till Lindemann (Lipsia, 4 gennaio 1963) è un cantante, attore e poeta tedesco, famoso per essere il frontman della band industrial metal Rammstein e del duo Lindemann con Peter Tägtgren. Till Lindemann è nato a Lipsia, ma ha trascorso la sua infanzia nel paese di Wendisch-Rambow, un villaggio presso Schwerin, nella Germania dell’Est. Suo padre era Werner Lindemann, poeta e autore di libri per bambini, famoso e premiato con l'”Alex-Wedding-Preis” nell’ex DDR; sua madre, Brigitte “Gitta” Hildegard Lindemann invece, è una scrittrice e giornalista in pensione. Lindemann ha una sorella, Saskia, di sei anni più giovane. I suoi genitori vissero separati per motivi riguardanti la carriera, poi divorziarono nel 1975. Per un breve periodo Till abitò con il padre ma la loro relazione non era semplice: in un suo libro “Mike Oldfield im Schaukelstuhl” Werner parla dei suoi problemi con l’alcol e delle sue difficoltà di padre con Till adolescente. Werner Lindemann morì nel 1993 di cancro allo stomaco. Il primo libro di poesie “Messer” di Till è dedicato al padre. A 11 anni Till fece parte della scuola sportiva SC Empor Rostock, e dal 1977 al 1980 frequentò un collegio scolastico. Till nuotava per lo SC Empor Rostock, partecipò ai campionati europei giovanili di nuoto a Firenze del 1978 classificandosi undicesimo nei 1500 m stile libero e settimo nei 400 m stile libero con il tempo di 4’17″58. Fu selezionato per le olimpiadi di Mosca del 1980, tuttavia la partecipazione gli fu vietata perché durante gli allenamenti si allontanò dall’albergo senza permesso. In un’intervista dichiara che stette malissimo a causa dell’esclusione dal collegio, non avendo più nulla da fare per la maggior parte della giornata. La sua carriera si concluse nel 1979 per colpa di un infortunio all’addome. Prima di darsi alla musica ha lavorato come falegname, tecnico di gallerie d’arte, estrattore di torba e, infine, ha intrecciato cesti di vimini. Iniziò la sua carriera nel gruppo punk First Arsch come batterista. Fondò i Rammstein nel 1993 con l’amico d’infanzia e chitarrista Richard Kruspe. In un’intervista a Playboy Till ha riferito che durante i primi concerti, insieme agli altri membri della band, ha fatto uso di droghe pesanti ma durante una registrazione a Stoccolma, dove molto probabilmente stavano registrando l’album Sehnsucht, era così imbottito di cocaina, alcool e sigarette che non riusciva neanche a fare due scalini senza cadere; lì decise che il limite era stato raggiunto. Si sposò a 22 anni con Nele, la madre della sua prima figlia nata nel 1985. Il matrimonio finì presto. In un’intervista ha affermato di aver trascorso sette anni come padre single. Una seconda figlia, Marie Louise, è nata nel 1993 da Anja Köseling. In un’intervista dice di avere molti altri figli da molte donne, non essendo mai stato fedele. Nel 2009 sua madre, Brigitta Lindemann, gli ha dedicato una lettera intitolata “Mio figlio il frontman dei Rammstein” (Mein Sohn der Frontmann von Rammstein) pubblicata nella rivista “Rostock Deluxe”. Nel 2013 forma il super duo industrial metal Lindemann con Peter Tägtren.

0

Potrebbe interessarti