Home News SOS è il nuovo album della cantautrice americana SZA

SOS è il nuovo album della cantautrice americana SZA

by Emanuele Faraci
SOS album sza

È uscito “SOS” (Top Dawg Entertainment / RCA Records / Sony Music), il nuovo attesissimo album di SZA, una delle artiste più interessanti, libere, amate dalla critica e dal pubblico, e vincitrice di un GRAMMY AWARD.

L’album, che trainato dai singoli già editi, ha già accumulato oltre 2.1 MILIARDI di stream globali, si è imposto da subito nelle classifiche mondiali, conquistando la #1 della Top Album Debut Globale e tutte le prime 10 posizioni della classifica di Spotify Top Songs Debut con i brani del disco. 

SOS” è stato anticipato dai singoli “I Hate You” (MEZZO MILIARDO di stream) e “Shirt” (130 MILIONI di stream), e dalla preview dell’irresistibile nuovo singolo che ha debuttato nella Top 10 della classifica globale di Spotify “Nobody Gets Me” sul suo canale YouTube (prodotto da Benny Blanco e Carter Lang). 

È un album maestoso e quasi controtendenza, con le sue 23 tracce che esplorano i temi della perdita, dell’angoscia, la confusione, la riflessione e il cambiamento.

SOS” include anche collaborazioni con artisti del calibro di Travis ScottDon ToliverPhoebe Bridgers e Ol’ Dirty Bastard e vede la produzione di super hitmaker che avevano già lavorato al precedente “CTRL” come ThankGod4Cody e Carter Lang, ma anche Jeff BhaskerRobBiselBenny BlancoKenny “Babyface” EdmondsEmile HaynieRodney “Darkchild” JerkinsJay Versace.

SZA nuovo album tracliskt

  • 01 SOS
  • 02 Kill Bill
  • 03 Seek & Destroy
  • 04 Low 
  • 05 Love Language
  • 06 Blind
  • 07 Used feat. Don Toliver 
  • 08 Snooze
  • 09 Notice Me
  • 10 Gone Girl
  • 11 Smoking on my Ex Pack
  • 12 Ghost in the Machine feat. Phoebe Bridgers
  • 13 F2F
  • 14 Nobody Gets Me
  • 15 Conceited
  • 16 Special
  • 17 Too Late
  • 18 Far
  • 19 Shirt
  • 20 Open Arms feat. Travis Scott
  • 21 I Hate U
  • 22 Good Days
  • 23 Forgiveless feat. Ol’ Dirty Bastard

L’album arriva dopo 5 anni dal precedente, e fortunato disco di debutto, “CTRL“, già certificato multiplatino.

Potrebbe piacerti anche