Home Live Report Joan Baez al Flowers Festival di Collegno -[Photogallery]

Joan Baez al Flowers Festival di Collegno -[Photogallery]

by InsideMusic
joan baez

Ieri sera, venerdì 21 luglio, Joan Baez si è esibita al Flowers Festival di Collegno per la sua unica ed ultima data italiana prima di dare l’addio alle scene musicali. Un concerto intenso, emozionante e da brividi, in cui ha cantato anche la celebre Blowing in the wind

Photogalley a cura di Valeria Fioranti

Al Flowers Festival di Collegno abbiamo assistito all’unica data italiana per Joan Baez, cantautrice americana che conclude la sua carriera nel nostro Paese proprio a Collegno, prima di dedicarsi alle ultime tappe del suo tour. Il Flower Festival ieri sera infatti ha ospitato sul suo palco una voce importante, simbolo non solo di uno stile vocale che ha segnato una generazione, ma anche di tutte quelle lotte che Baez ha portato avanti negli anni. Ed è proprio sul territorio collegnese che si è tenuta l’unica data italiana del Fare thee well tour.

Classe 1941, la cantautrice e attivista è nota non solo per essere “l’usignolo di Woodstock” – quest’anno ricorre il 50esimo anniversario del celebre concerto di Wooodstock –  ma è conosciuta anche per il suo legame con Bob Dylan. Una carriera costellata di successi, con cinquanta album pubblicati, segnata anche dal suo impegno politico e sociale, che ha sostenuto partecipando a marce contro la guerra, lottando per i diritti civili, opponendosi alla pena di morte e fondando anche Humanitas International, un gruppo per la difesa dei diritti umani.

La sua carriera ha avuto inizio nel 1959, a soli diciotto anni, e da allora non ha mai smesso di incantare il pubblico con la propria voce, fino al suo ultimo album, uscito nel 2018, “Whistle Down the Wind”. Ora ad attenderla l’ultimo concerto dal vivo in Italia, prima del suo addio alle scene il 28 luglio all’Universal Music Festival 2019 a Madrid, che chiuderà i sessant’anni di carriera di un vero usignolo.

Potrebbe piacerti anche