L’estate romana di Villa Ada-Roma Incontra il Mondo, non perderti i prossimi appuntamenti!

L’estate romana targata Villa Ada – Roma incontra il Mondo all’insegna di buona musica, arte e teatro.
Un cartellone musicale selezionato con cura e attenzione, ma soprattutto un programma variegato e multidisciplinare che vuole mettere al centro la parola cultura, accessibile a tutti e con una convinta adesione alle logiche del no profit, è la spinta propulsiva di questa edizione. Da cui parte la scelta del tema
Villaggi possibili, un concetto ibrido tra la società aperta di Karl Popper e il villaggio globale di Marshall McLuhan. Il villaggio esiste in virtù della cooperazione fra le persone che lo popolano, grazie alla loro interazione e socialità. Questo vuole essere Roma Incontra il Mondo:
un punto di incontro e riferimento tra i cittadini del mondo e le loro culture, una manifestazione la cui forza si evidenzia prima di tutto nella coralità, nelle pratiche di inclusione, sostenibilità ambientale e approfondimento.
Dopo il grandissimo successo dei precedenti appuntamenti di cui vi riportiamo alcuni link:
e tanti altri…
E’ la volta di :
Il 28 luglio Radio Rock,
la storica radioromana punto di riferimento per gli amanti del rock nazionale e internazionale, festeggia il suo 33esimo anno di attività. Sabato 29 luglio toccherà alla leggenda della cultura hip hop italiana Dj Gruff.

Orchestraccia è sul palco il 30 luglio.

A dare il via ad agosto ci pensano i Fast Animals And Slow Kids, con la loro musica fatta di esperienze, appunti, ricordi e sensazioni, nella stessa serata Edda ovvero è la storia del rock in Italia. A lungo cantante dei Ritmo Tribale, storico gruppo milanese nato sul finire degli anni ’80, è tornato sulle scene da solista nel 2009 dopo un lungo e travagliato periodo di ritiro. A febbraio è uscito “Graziosa Utopia”, il suo ultimo album. Il 2 agosto TheHeliocentrics, il collettivo britannico che sviluppa e rivitalizza il concetto di cosmic jazz presenta l’ultimo capolavoro A World Of Masks uscito lo scorso 26 maggio.
Si prosegue il 3 con Nada, la musa della musica indipendente italiana, che presenterà L’amore devi seguirlo, il suo ultimo album uscito a gennaio, e il 4  con la Dark Polo Gang, il fenomeno trap del momento che colleziona milioni di visualizzazioni su Youtube. E ancora, il 5 gli Otto Ohm, per un concertone che celebrerà il ventannale della band.
L’ 8 sarà la volta  del doppio concerto dei romanissimi Brusco, che presenta il nuovo album “Guacamole”, e Piotta,con il suo ultimo Ep “8 ½”, mentre il 9 i protagonisti saranno i due mostri sacri della technoVon Oswald e Atkins.
Come ogni anno ricco il D’Ada Park, ovvero l’area del Festival ad accesso gratuito animato dal mercatino dell’artigianato e workshop, si svilupperanno i concerti al Tramonto sul Lago: una proposta musicale parallela che rientra nella promozione di band legate alla scena locale e finalizzate ad una ricerca prettamente qualitativa e sperimentale. Insieme alla libreria Minimum Fax, verranno organizzati incontri con autori e scrittori, presentazioni di libri e talk.
Enjoy it!
2017-07-27T10:41:08+00:00 27 luglio 2017|News|0 Commenti