Vasco Rossi, “Colpa d’Alfredo” 40 anni dopo

di InsideMusic

Nuova vita per l’album Colpa d’Alfredo, il terzo disco di Vasco Rossi uscito nell’aprile 1980. Uscirà il il 27 novembre, un’edizione speciale da collezione della serie celebrativa R>PLAY, dedicata ai 40 anni della pubblicazione dei suoi album da studio.

In una confezione nuova e rimasterizzata, sarà presentata per la prima volta la copertina come era stata progettata e voluta allora da Vasco: un primo piano con l’occhio nero e il volto tumefatto, truccato come se fosse stato pestato.

Nel disco originale, per un colpo di mano dell’ultimo momento del discografico, la foto era stata utilizzata come retro e in copertina uno scatto dello stesso servizio, ma di spalle.

Il cofanetto conterrà anche un libro cartonato, scritto dal giornalista e critico musicale Marco Mangiarotti, con i racconti dello stesso Vasco e le testimonianze dei musicisti che hanno partecipato alla realizzazione dell’album, con molte foto e contenuti inediti ed esclusivi.

Come ormai da tradizione della collezione, ci sarà anche un gadget che riproduce una parte della copertina (stavolta si tratta della maschera di cartone del viso di Vasco con l’occhio nero).

Novità è il video in animazione di “Anima fragile”, un cortometraggio che sarà pubblicato in autunno. Ai tempi della pubblicazione dell’album “Colpa d’Alfredo”, non era stato realizzato alcun videoclip.

Fonte Immagine: Ansa

0

Potrebbe interessarti