Tom Morello spiega le ragioni della separazione dei Rage Against The Machine

Tom Morello ha riflettuto sulle ragioni dietro la separazione dei Rage Against The Machine.

Il chitarrista è stato ospite da Lars Ulrich nel suo It’s Electric show on Apple Music’s Beats 1, in cui ha proposto svariate cover fra cui anche il suo progetto Atlas Underground, il suo amore per Bruce Springsteen e i suoi ricordi riguardo la sua appartenenza ai Rage Against the Machine con Zack de la Rocha, Tim Commerford and Brad Wilk.

Morello ha affermato: “Mi ci metto per primo e davanti a tutti. E’ stata la mancanza di maturità emotiva nel riuscire a trattare fra di noi come fra persone vere. Avevamo diverse visioni politiche e gli show non ne hanno mai sofferto, ma non riuscivamo a concordare su determinate cose e questo ha dissotterato sentimenti che hanno reso sempre più difficile registrare album.”
Inoltre, Tom Morello ha aggiunto: “La mia versione della band era ‘ok,facciamo un album ogni sei mesi. Vediamo di essere la versione politica dei Led Zeppelin, rovesciamo il governo, e registriamo il miglior album di sempre..ma da Mercoledì!”
“In tale ricerca, non ero sempre sensibile ai bisogni emotivi dei membri della mia band. E come chiunque ha il proprio ruolo, io ho contribuito proprio in questo al caos che, alla fine, ha fatto finire i Rage. Ma, devo dirlo, la mia versione da bicchiere mezzo pieno è: per una band che aveva elementi così esplosivi, riuscire a far ben quattro album, essere stati capaci di suonare nei concerti, beh, credo sia un miracolo. “
I Rage Against the Machine si sono riuniti nel 2007 per un concerto al Coachella ma, alla domanda su quanto fossero vicini al tornare in studio per registare un nuovo album, Tom disse :”Zero”.
“Ci siamo divertiti. Sia sul palco che fuori. Per me, c’è stato una sorta di cameratismo. Ciò che ci ha fatto funzionare è stato il rimuovere tutto ciò che causava attrito: politica, composizione musicale, far interviste, avere un manager..cose così. ERa come ‘Noi non faremo quella roba. Noi suoneremo, riusciremo a guardarci negli occhi gli uni con gli altri e ci divertiremo ed eviteremo di creare controversie di alcun genere.”
Ecco il video dell’intervista a Tom Morello, Ex Rage Against the Machine:
Tom Morello ed il suo Prophets of Rage hanno rilasciato un video per la traccia Who Owns Who e sono attualmente a lavoro su un secondo album ancora senza nome, mentre Morello da solo rilascierà The Atlas Underground il 12 ottobre.

2018-07-31T11:18:45+00:00 31 Luglio 2018|News|0 Commenti