Parte da Torino il TOT AQUÓ? TOUR 2024 dei LOU SERIOL

di Redazione Web

Parte da Torino il TOT AQUÓ?, nuovo tour dei Lou Seriol che celebra la lunga carriera della band iniziata nel 1992 sull’onda della riscoperta e valorizzazione della musica occitana.

Il termine TOT AQUÓ? ha molteplici significati, da “Tutto questo tempo?” a “E’ passato così tanto tempo?” o semplicemente “Tutto questo?” che apre a tantissime interpretazioni.

Lou Seriol

Lou Seriol non è stato solo un progetto musicale e culturale ma si è rivelato un’incredibile esperienza umana e sociale. Un’avventura nella quale i componenti, passati e attuali, si sono trovati protagonisti e allo stesso tempo ignari autori di una storia durata oltre trent’anni, zeppa di momenti intensi e fugaci, iniziata nelle piccole feste di paese e approdata successivamente in “Occitania Grande” e in Europa.

Un’avventura musicale che i Lou Seriol raccontano nei nuovi live che ripercorrere questi ultimi trent’anni di musica, dagli albori fino ai giorni nostri. Una scaletta che vede la band reinterpretare nuovi brani e brani più antichi che danno vita ad uno show antologico che lascerà il segno.

Un viaggio che non è solamente musica ma anche luci, studiate ad hoc, e immagini. La parte video è curata dall’artista torinese di origini occitane Alessandro Quaranta che con il suo “sguardo laterale” completa e arricchisce lo spettacolo. Un vero e proprio spettacolo nello spettacolo.

Bio

I Lou Seriol nascono da un’idea dei fratelli Degioanni e dalla loro passione per la musica tradizionale. Nella primissima parte di vita il gruppo ha una formazione strettamente acustica ma dopo poco si aggiungono basso elettrico e congas che danno il via al percorso di sperimentazione che sarà il preludio al sound “Made in Lou Seriol” che si rafforzerà con gli anni spinto dalla voglia, da parte della band, di svecchiare e attualizzare il repertorio tradizionale.

Numerosi cambi di formazione e i primi contatti con i musicisti dell’Occitania transalpina e dei Paesi Baschi influenzano il sound della band in continua evoluzione. Nel 2000 la band pubblica Persi Pien, lavoro innovativo sia per modalità di produzione sia per la scelta dei suoni. 

Nel 2005 esce Reviori album che affianca musica tradizionale a brani d’autore più maturi e strutturati.

Nel 2009 la band decide di produrre un live Ambe Vos, registrato all’Hiroshima Mon Amour di Torino e alle ex Officine Bertello di Borgo San Dalmazzo (Cn). All’album si aggiunge un DVD che oltre alle immagini dei due concerti racchiude alcuni bonus storici e un video documentario sul concerto/evento tenutosi nel 2007 in occasione della manifestazione Anem’Oc alla quale sono accorse più di 20.000 persone.

Nel 2011 è la volta di Maquina Enfernala, un concept album che racconta della visione del mondo occitano sul mondo attraverso l’elaborazione di suoni elettronici e tradizionali e tematiche del presente e del passato.

Nel 2017, per festeggiare i 25 anni di carriera, la band organizza un tour che li vede impegnati in una serie di concerti in Italia e in Europa.

Esce nel 2018 Occitan, il quarto album in studio che, per la prima volta, si compone interamente di brani originali.

Nel 2022 la band inizia a lavorare con il produttore Enrico Damilano al progetto live TOT AQUÓ concepito dalla band come una sorta di rinascita e reazione allo stop forzato durante la Pandemia.

Sono attualmente attive su Mailticket le prevendite per la data torinese.

0

Potrebbe interessarti