Gazzelle: il nuovo singolo, “Belva”, uscirà il 29 gennaio

di Dalila Giglio

Dopo le grandi soddisfazioni degli ultimi mesi, GAZZELLE continua a regalare forti emozioni ai suoi fan e annuncia l’uscita del suo nuovo singolo “BELVA (Maciste Dischi/Artist First)! Il brano, prodotto da Federico Nardelli, sarà disponibile in streaming e digitale dal 29 gennaio!

“Metti ogni cosa al suo posto così ogni posto avrà la sua cosa, mi diceva mio padre quando ero piccolo – racconta Gazzelle – Io ci provo ancora ma il posto mio non so bene quale sia. Forse è qui proprio ora, nel caos della mia testa mentre scrivo queste parole. Non lo so bene, quindi guardami la faccia e poi decidi tu.“

L’enorme successo di “DESTRI”, certificato disco di platino e ancora sul podio della Top Singoli FIMI (dati diffusi da FIMI/GfK Italia), ha consacrato il cantautore come uno degli artisti più rilevanti della scena musicale italiana contemporanea. 

Anche i due brani di successiva pubblicazione, “SCUSA” e “LACRI-MA”, sono stati accolti con grande entusiasmo dal pubblico che segue l’artista e non solo.

Scusa” e “Lacri-ma” sembrano arrivare direttamente dall’universo più introspettivo di Gazzelle. Il primo brano è una lettera di scuse, un’ammissione di colpa, un modo per poter provare a fermare la successione degli eventi. “Lacri-ma” è un gioco di stile in cui la prima parola di ogni verso è costruita a partire dall’ultima sillaba del verso precedente, unsusseguirsi di immagini, che sembrano collegate e contemporanee rispetto a “Scusa”, che prendono forma nel ritmo cadenzato dato dall’esercizio di stile del testo. 

DESTRI” (Maciste Dischi/Artist First), che nelle prime 24 ore ha raggiunto la vetta della Chart Top 50 Italia di Spotify, ha esordito direttamente sul podio della Classifica Top Singoli FIMI e oggi conta circa 48,4 milioni di stream totaliIl brano si è guadagnato un posto anche nella Chart Viral 50 Globale di Spotify e continua a stazionare nelle prime posizioni della Chart Top 50 Italia di Spotify! 

È disponibile, al link https://bit.ly/3i7dvd7, anche il videoclip di “DESTRI”, scritto e diretto da bendo (Lorenzo Silvestri e Andrea Santaterra). Il video rappresenta una storia finita. Il ricordo malinconico ma rassegnato di un presente che fa male, in seguito a una rottura, tradotto in termini stilistici con un omaggio agli anni ’90 e primi ’00, periodo appartenente alla cosiddetta generazione MTV. Ogni ambiente ha all’interno un elemento di rottura, specchio della relazione ormai terminata, e di tutti i segni che visibilmente ha lasciato.

Gazzelle è pronto a tornare dal vivo nei maggiori festival italiani! Questi gli appuntamenti per “GAZZELLE 2021”, due date prodotte da Vivo Concerti:

Venerdì 16 luglio 2021 || Ippodromo Snai San Siro (MI) @ Milano Summer Festival

Giovedì 22 luglio 2021 || Ippodromo delle Capannelle @ Rock In Roma

Biglietti disponibili su ticketone.it e in tutti i punti vendita Ticketone. L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei comunicati ufficiali

Il 2019 è stato un anno di grandi soddisfazioni per Gazzelle: grazie al grande affetto dei suoi fan è riuscito a portare il suo album “PUNK” in tutta Italia con numerosi sold out, ha pubblicato il suo nuovo lavoro in studio “POST PUNK” – contenente 4 nuovi inediti (disponibile al link https://musicfirst.it/715-gazzelle-post-punk) – e ha conquistato una serie di certificazioni che si sono aggiunte ai grandi traguardi degli ultimi anni. Nei primi due mesi del 2020, inoltre, Gazzelle è stato protagonista del “POST PUNK TOUR” nei palazzetti italiani, registrando il sold out ovunque. 

Queste le conquiste discografiche di Gazzelle: oltre agli album “PUNK” certificato platino e “MEGASUPERBATTITO” certificato oro, ha ottenuto il platino per “Destri”, “Scintille”, “Non sei tu”“Polynesia” e “Sopra” e il disco d’oro per “Settembre”, “Ora che ti guardo bene”, “Punk” (brano), “Sayonara”“Nero”, “Meglio così”, “Quella te”“NMRPM”, “Tutta la vita”, “Vita Paranoia”“Sbatti”“Una canzone che non so” (certificazioni diffuse da Fimi/GfK Italia).

0

Potrebbe interessarti