I Tre allegri ragazzi morti con “Pasolini, concerto designato”

di InsideMusic

I Tre allegri ragazzi morti portano in scena “Pasolini, concerto designato” domenica 11 dicembre allo Spazio Teatro 89 di Milano

Uno degli autori più significativi e controversi del Novecento viene raccontato dalla storica band della scena rock alternativa attraverso uno spettacolo sui generis, in cui i disegni si mescolano con la musica, le immagini con le parole

Fa tappa a Milano il tour dei Tre allegri ragazzi morti, una delle più note formazioni della scena rock alternativa italiana: la band friulana, attiva da quasi trent’anni e conosciuta per le sue performance mascherate, si esibirà domenica 11 dicembre allo Spazio Teatro 89, portando in scena “Pasolini, concerto disegnato”, uno spettacolo di disegni, musica, immagini e parole ispirati dalla biografia di Pier Paolo Pasolini, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita.

Il concerto inizierà alle ore 21 e il biglietto d’ingresso è di 18 euro (prevendita on line su www.mailticket.it/manifestazione/LX34/tre-allegri-ragazzi-morti).  Uno degli autori più significativi e controversi del Novecento verrà raccontato da Enrico Molteni (basso), Luca Masseroni (batteria) e Davide Toffolo (voce, chitarra), a cui si aggiunge Andrea Maglia (chitarra), attraverso una performance sui generis che mescola, come detto, disegno e musica: accompagnato da un emozionante ambiente sonoro live e dalle parole pronunciate dalla voce di Pier Paolo Pasolini, Davide Toffolo disegnerà infatti dal vivo, con pennelli e colori proiettati sullo schermo, la biografia del grande poeta, scrittore e regista friulano.

La musica nascerà dai temi delle canzoni dei Tre allegri ragazzi morti e verrà spinta in loop psichedelici, mentre le registrazioni audio della vera voce di Pasolini e alcune immagini tratte dalle sue migliori opere irromperanno nel tappeto sonoro.

0

Potrebbe interessarti