“VIVO” è il nuovo singolo del cantautore pontino WEL DAN

di Alessia Andreon

È uscito il 30 Settembre il nuovo singolo di Wel Dan, cantautore e musicista pontino, intitolato “Vivo

Vivo” è un brano energico che strizza l’occhio alle sonorità anni ’90, pur risultando perfettamente collocato ai giorni nostri. 

Vivo – WEL DAN

Si tratta del primo singolo del cantautore, dopo quasi un anno in cui si è dedicato ad una profonda introspezione artistica. Una ballata indie-rock in cui Daniele esorcizza un nemico comune alle nuove generazioni, l’autosabotarsi.

Wel Dan, già noto agli operatori del settore per “Nella Media”, torna con un messaggio propositivo: Vivo, nonostante sovrastrutture e meccaniche auto imposte.

Il coraggio di sentirsi vivi, l’accettazione del passato, la ricerca di un equilibrio, la voglia di uscire dai silenzi, sono solo alcuni degli ingredient che Wel Dan miscella con poetica maestria nel suo ultimo lavoro.

Vivo” infatti è un pezzo che nella sua schiettezza sa comunicare in modo per nulla banale.

E mi rendo conto tutto gira intorno

Ma tu devi restare fermo in piedi in equilibrio

Tra chi ti muove contro e chi ti da un abbraccio

Lo so che ci vuole coraggio ma mi sento vivo

BIO

Wel Dan, pseudonimo di Daniele Bellofatto, è un cantautore pontino classe 94’ cresciuto ad Aprilia, città di provincia vicino Roma.

È qui che comincia la sua esperienza musicale passando dallo studio del pianoforte in tenera età alla scoperta della chitarra acustica in adolescenza con cui, ispirato da grandi cantautori italiani come De Andrè, Dalla e il più recente Silvestri, inizierà a scrivere i suoi primi pezzi.

Nel 2018 pubblica il suo primo singolo “Stronza” che ottiene il favore del pubblico sia online che durante l’attività Live nella zona dell’agro pontino.

Nel 2019 si trasferisce stabilmente a Roma e pubblica il suo disco d’esordio “Comunque Vada”, auto-prodotto insieme alla band che l’ha seguito finora dal vivo.

A settembre 2022 esce il singolo “Vivo”, primo tassello di un progetto strutturato che proseguirà anche durante l’anno seguente.

0

Potrebbe interessarti