Ventitrè anni senza Candelo Cabezas

di Dalila Giglio

Ricorre oggi il ventitreesimo anniversario della scomparsa di Candelo Cabezas, il percussionista colombiano noto, ai più, per aver suonato con i Litfiba.

Entrato nella rockband fiorentina nel 1989, vi milita, a periodi alterni, fino al 1997, quando viene a mancare, improvvisamente, in una camera d’albergo di Torino: è a lui che Piero & Ghigo dedicano il doppio cd live, Croce e Delizia, che esce l’anno successivo.

Nel corso della sua carriera ha collaborato con numerosi artisti, tra i quali i Timoria e Ligabue, è stato docente di percussioni afrocubane e batteria latina a Milano e ha curato la produzione diversi gruppi emergenti.

Indubbiamente un grande percussionista, di cui si avverte ancora oggi la mancanza.

0

Potrebbe interessarti