“VALVOLA” è l’EP di debutto di CARRESE, finalista di The Voice of Italy

di Alessia Andreon

È disponibile ovunque “Valvola” (The Orchard / Rumore di Zona), il primo EP di CARRESE, cantautrice e finalista di The Voice of Italy.

Il disco è stato anticipato dalla pubblicazione del singolo “Squali” feat. Gemello.

Il nuovo progetto della cantautrice è frutto di un percorso fisicamente e psicologicamente complesso: i brani sono nati da una convalescenza a seguito di un’operazione al cuore, in cui è stata sostituita una valvola. Da qui il titolo dell’EP, che vede alla produzione Marta Venturini, Cristiana Dalla Vecchia e Francesco Fioravanti.

«”Valvola” è il mio primo EP, che non poteva avere un nome più bello di questo. Ho sempre inteso la musica come una forza prorompente, come il convergere di emozioni e sensazioni diverse che determina la rottura di ogni valvola di sicurezza, di ogni atto di prudenza,

Il progetto ha preso forma proprio durante la mia convalescenza dopo un’operazione al cuore, in cui mi è stata sostituita una valvola, ed è così che questo nome ha assunto un significato importantissimo che volevo abbracciasse le mie canzoni».

– dichiara CARRESE

Di seguito la tracklist di “Valvola”: “Sud America”, “Radici”, “Stare bene”, “Fragole”, “Fuori contesto”, “Freud”, “Squali” feat. Gemello.

«Ero sul fondo e ho scritto un pezzo che andasse a fondo nel mio dolore.

Questo brano è un pezzo che si racconta da solo, un brano a cui mi sono “aggrappata” quando sentivo di non avere più le forze per galleggiare».

– racconta CARRESE in merito a “Squali”
BIOGRAFIA

CARRESE, pseudonimo di Roberta Carrese, è una cantautrice e chitarrista italiana, classe 1994. Di origini campane e ultima di cinque fratelli, si trasferisce a Roma nel 2013, dove studierà Cinema, Televisione e Nuovi media all’Università degli studi di Roma Tre. Le sue influenze musicali nascono molto presto, alimentate dalla famiglia da sempre appassionata di musica.

A 11 anni inizia a suonare la chitarra da autodidatta, strumento oggi fondamentale per accompagnarsi nei live e scrivere le sue canzoni.

A 14 anni intraprende un’attività live musicale per club e piazze locali. Dopo il diploma di Liceo Classico, all’età di 19 anni si trasferisce a Roma per studiare. I primi anni romani sono significativi per la sua carriera.

Nel 2015 partecipa alla terza edizione di “The Voice of Italy” nel team di Piero Pelù, guadagnando il secondo posto in finale. Come affermerà successivamente l’artista, “il talent è stata un’esperienza di crescita, un punto di partenza e mai di arrivo”. Dopo la partecipazione televisiva seguono due anni di concerti in tutta Italia, da sola (voce e chitarra) e con la band.

Nel 2017 interrompe per un periodo la sua attività live musicale per dedicarsi alla scrittura dei suoi primi brani: inizia così a lavorare come commessa e fuori dal lavoro compone le sue nuove canzoni.

Nell’anno successivo avviene il fortunato incontro/collaborazione con la produttrice musicale Marta Venturini, autrice e produttrice di dischi noti come “Mainstream” di Calcutta.

Nel 2020 CARRESE pubblica il suo primo singolo “Smart”, con la produzione di Marta Venturini per l’etichetta Rumore di Zona (RDZ).

In seguito, pubblica i brani “Vetro”, “Nodo in gola”, “Effetto speciale”, “Terra dei fiori”. Dal 2021, il suo primo EP viene anticipato dalla pubblicazione di “Radici”, “Stare bene”, “Sud America”.

0

Potrebbe interessarti