“Torneremo ancora” di Battiato. Il prossimo lavoro del cantautore catanese uscirà il 18 Ottobre. L’ultima foto risale a Novembre 2018, mentre a Marzo 2019 erano state diffuse delle foto del suo compleanno. A chi aveva parlato di una presunta malattia, Battiato aveva replicato così: «A chi mi chiede della mia salute – aveva replicato Battiato con una nota – dico che il peggio è passato. Ora va molto meglio, sono tornato a mio agio con la pittura e talvolta mi siedo al pianoforte. Oggi sto lavorando ad un brano nuovo».

Torneremo Ancora

Quattordici canzoni del cantautore registrate due anni fa in occasione di alcuni concerti in Italia con la Royal Philharmonic Concert Orchestra diretta dal Maestro Carlo Guaitoli, oltre all’inedito che dà il nome al suo nuovo lavoro. La tracklist farà impallidire i fan più accaniti, un vero e proprio tonfo al cuore. Torneremo ancora, Come un cammello in una grondaia, Le sacre sinfonie del tempo, Lode all’inviolato, L’animale, Tiepido aprile, Povera patria, Te lo leggo negli occhi, Perduto amor, Prospettiva Nevsky, La cura, I treni di Tozeur, E ti vengo a cercare, Le nostre anime e L’era del cinghiale bianco(Live). La Royal Philharmonic Concert Orchestra, ha collaborato tra gli altri, con artisti del calibro di Burt Bacharach, Tina Turner, Henry Mancini, Liza Minnelli, Sting e Stevie Wonder, ma anche  José Carreras e Luciano Pavarotti.

Come acquistarlo

Il cd può essere acquistato in formato mp3, come CD audio e anche come vinile. Ma oggi,  sulla pagina Facebook del musicista siciliano è apparsa una foto in cui appare a fianco del fonico Pino “Pinaxa” Pischetola, da lunghi anni suo collaboratore, sia come fonico, sia come musicista: «Terminati i missaggi di Torneremo ancora, insieme a Pino Pischetola», cosi Franco Battiato torna a mostrarsi su Facebook. Eclettico ed eccentrico, fino all’ultimo Battiato non smette di stupire i suoi fan e lo fa con una raccolta dal sapore “di casa”.