La potenza musicale dei The Wombats a Milano: LIVE REPORT

di Giorgia Bacis

Il tour dei The Wombats lo scorso venerdì sera ha toccato la città di Milano, con un live al Fabrique.

the wombats

La band di Liverpool composta da Matthew Murphy (voce, chitarra e tastiere), Dan Haggis (batteria) e dal norvegese Tord Øverland-Knudsen (basso) ha conquistato i propri fan con un concerto coinvolgente, dinamico e musicalmente di altissimo livello.

In apertura si è esibita la band indie-rock scozzese Vistas, portando il loro debutto discografico uscito nel 2020 dal titolo Everything Changes in the End.

Il live dei The Wombats

I The Wombats hanno calcato il palco con grandissimo entusiasmo, con uno show nel quale hanno raccolto i pezzi più celebri dei loro cinque album, di cui l’ultimo uscito nel 2022 Fix Yourself, Not the World.

Il pubblico era evidentemente composto quasi interamente da fan storici, elemento che ha reso l’atmosfera carica di emozione e di coinvolgimento.

La scenografia semplice e minimalista si adattava perfettamente alle dinamiche della band e alle occasionali comparsate della loro mascotte, un Vombatidae appunto.

La band ha sottolineato più volte durante il concerto quanto fosse grata al pubblico per essere presente quella sera e quanto gli fosse mancato poter venire ad esibirsi in Italia, dando anche un paio di indizi su un possibile ritorno molto presto.

Verso la fine del concerto, introducendo If You Ever Leave, I’m Coming with You, Matthew ha raccontato un aneddoto legato al brano che sarebbe stato ispirato da una frase dettagli dalla moglie, prima ancora che lo diventasse. Gli disse proprio che lui sarebbe potuto an dare ovunque, ma che lei sarebbe andata con lui.

“A bit creepy but you know, sweet as well” ha commentato.

La band ha suonato per quasi due ore filate: un live all’insegna di lunghi assoli di chitarra e batteria, interazioni con il pubblico e continui cambi di strumenti, a sottolineare la loro precisione musicale.

La scaletta

Flip Me Upside Down
This Car Drives All by Itself
Moving to New York
Cheetah Tongue
Ready for the High
Techno Fan
Pink Lemonade
Everything I Love Is Going to Die
Wildfire
Kill the Director
(Tales of Girls, Boys and Marsupials intro)
People Don’t Change People, Time Does
Jump Into the Fog
Worry
Lemon to a Knife Fight
Lethal Combination
(Matt solo acoustic)
Tokyo (Vampires & Wolves)
If You Ever Leave, I’m Coming with You
Greek Tragedy
Encore:
Method to the Madness
Let’s Dance to Joy Division
Turn

the wombats
1

Potrebbe interessarti