La recensione di Songs from the Dead Live di King Diamond: Welcome to the evil show!

di InsideMusic
King Diamond è una certezza dall’heavy metal dagli anni ’80. Fondatore dei Mercyful Fate prima e dell’omonima band poi, esplosivo ed istrionico, andiamo oggi a scoprire la loro ultima fatica live: Songs from the Dead Live, per Metal Blade Records.

Horror ed heavy metal, un binomio insolubile da sempre marchio di fabbrica del Re Diamante, al secolo Kim Bendix Petersen. Abbiamo penato parecchio, dopo rimandi di varia natura, ma finalmente viene dato alle stampe l’attesissimo ‘Songs From The Dead Live’ di King Diamond. In attesa di goderci la versione DVD oppure l’alta definizione del Blu-ray, un modo efficace per apprezzare la scenografia del palco, trasformato in una chiesa (sconsacrata) per una spettacolare cornice orrorifica, tanto emulata nel metal, specchio fedele delle tematiche sataniche da sempre affrontate dall’evil priest danese. Per l’occasione prendiamo in esame la versione audio del live album, frutto di una produzione eccellente, catturato da due performance separate, quella dal Belgium’s Graspop di giugno 2016 e l’altra dal Philadelphia’s Fillmore datata novembre 2015, che condividono un’identica set list di diciotto tracce. Heavy metal denso di pathos ed iper tecnico, sviluppato attraverso ritmiche intricatissime e repentini cambi di ritmo, il sound di Diamond non ha eguali in tutto il panorama metal mondiale. Da sempre attorniato da eccellenti musicisti (su tutti il fido e strepitoso chitarrista Andy LaRoque), King Diamond nelle vesti da gran cerimoniere da il via ad uno spettacolo teatrale, unico nel suo genere, sfoggiando una selezione di brani memorabile imperniati intorno agli storici album, proponendo integralmente quel grande capolavoro del metal orrorifico ‘Abigail’, al quale fanno eco un paio di capisaldi estratti (‘Melissa’ e ‘Come To The Sabbath’) dal repertorio malefico dei Mercyful Fate.

Prima delle visione si raccomanda una tazza di thè…

 

Stefano Giacometti

Artwork e tracklist di Songs from the Dead Live dei King Diamondsongs from the dead live king diamond recensione
  1. Out From The Asylum
  2. Welcome Home
  3. Sleepless Nights
  4. Eye Of The Witch
  5. Halloween
  6. Melissa
  7. Come To The Sabbath
  8. Them
  9. Funeral
  10. Arrival
  11. A Mansion In Darkness
  12. The Family Ghost
  13. The 7th Day Of July 1777
  14. Omens
  15. The Possession
  16. Abigail
  17. Black Horsemen
  18. Insanity

 

 

  • King Diamond voce
  • Andy LaRocque chitarre
  • Mike Wead chitarre
  • Pontus Egberg basso
  • Matt Thompson percussioni
0

Potrebbe interessarti