Tonia Cestari è una delle cantautrici più promettenti della leva musicale campana.

Senza Destinazione è il singolo che anticipa il suo primo album omonimo. Il brano è la scelta di essere liberi da ogni convezione, un incoraggiamento a seguire le proprie inclinazioni, passioni e sogni senza essere condizionati da paure indotte, frasi fatte e cliché. Un viaggio ideale, in cui obiettivi e sogni corrispondono ed è legittimo scegliere di raggiungere la propria felicità. La canzone è stata arrangiata da Carmine Scialla e Jex Sagristano, produzione artistica, registrazioni, missaggio e programmazione elettronica sono stati a cura di Jex Sagristano, effettuati presso SoundInside Basement già sede di molti dei recenti successi della musica campana.

Il video ufficiale di “Senza Destinazione” è realizzato da Frè (Alessandro Freschi), e vede come protagonista l’attrice e cantante Valeria Angione, per cui Tonia aveva già scritto la canzone “Lo do a settembre”, inno degli universitari, sotto la direzione artistica di Sebastiano Esposito.

Cresciuta artisticamente a Caserta, dove ha già riscosso parecchi apprezzamenti e premia come la finale della X° edizione del Premio Bianca d’Aponte con il brano “Capate nel Muro” e la vittoria del Premio Mogol al al Festival Nuova Musica Italiana di Roma del 2015 che le permette di accedere al Corso Autori del C.E.T. dello stesso Mogol, che proseguirà a frequentare fino a marzo 2019. Di recente si è aggiudicata il Premio Miglior Cover al Festival Ugo Calise lo scorso 7 settembre ad Oratino (CB), con l’interpretazione di “’Na voce, ‘na chitarra e ‘o ppoco ‘e luna” di Ugo Calise, accompagnata da Carmine Scialla alla chitarra.