“…ho una sbornia su di me guardami per quello che sono ho provato a reggere di più cosi come sono…”

 

SBORNIA è il nuovo singolo dei COLLA, un pretesto per dire che in qualche modo siamo tutti sballati e disconnessi dalla vita reale e che ogni giorno la costante ricerca di un equilibrio ci riserva l’assurdo ed il paradosso.

I colla nascono nella provincia di Vicenza a fine 2016, Simone Pass (POLAR FOR THE MASSSS), Mauro Poli (SOYUZ), Davide Prebianca
(OLTREVENERE) decidono di fondare uno nuovo gruppo per provare a sperimentare nuove sonorità. Nel 19 gennaio, per Costello’s Records, esce “Progettimi” loro primo album a cui segue il 14 aprile 2019 il nuovo ep “Distanze” per XO la factory/Cabezon anticipato dal singolo
“Pennarelli”. Inseriti tra i “best new live” dal circuito KeepOn a marzo 2018. Condividono palchi importanti con diversi artisti importanti tra cui: One Dimensional Man al circolo Ohibò di Milano, PopX al Perarock di Vicenza e i Gomma a L’Ingrumà 2018.

la scorsa primavera durante una session nasce l’ossatura di di questo nuovo singolo. E proprio come una vera sbornia, questa canzone non è stata pensata, un pretesto per dire che in qualche modo siamo tutti sballati e disconnessi dalla vita reale e che ogni giorno la costante ricerca di un equilibrio ci riserva l’assurdo ed il paradosso. ” così descrivono il nuovo brano i membri della band.

Il singolo segna il cambio tra estate ed autunno e preannuncia l’arrivo di altri due singoli Il brano è che pian piano ci traghetteranno verso il secondo e
nuovo album dei COLLA in uscita nel 2020.