Nella notte a Sanremo, subito dopo la prima serata del Festival, scoppia una polemica. “Non mi avete fatto niente” di Ermal Meta e Fabrizio Moro potrebbe essere in parte già edita, e a rischio squalifica. La fortissima somiglianza è stata notata da Altro Spettacolo: il brano assomiglia a “Silenzio”, brano presentato da Ambra Calvani e Gabriele De Pascali alle selezioni di Sanremo Giovani nel 2015.  Ma purtroppo non è tutto, infatti il brano di Ermal Meta e Moro è firmato dai due cantautori assieme ad Andrea Febo.

Al seguente link è possibile ascoltare il brano:

http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-f5c84f99-b81a-4047-baac-dfe1a42763ef-sanremo15.html

Febo è anche l’autore unico di “Silenzio” che nel ritornello dice:

Non mi avete tolto niente, non avete avuto niente, questa è la mia vita che va avanti oltre tutto e oltre la gente. Non mi avete fatto niente

La stessa frase viene ripetuta per filo e per segno nella canzone di Moro e Meta, che è evidentemente una rielaborazione di “Silenzio”, anche musicalmente:

Non mi avete fatto niente
Non mi avete tolto niente
Questa è la mia vita che va avanti
Oltre tutto, oltre la gente
Non mi avete fatto niente

Si legge nel regolamento del Festival:

Tutte le canzoni dovranno essere nuove.  Le 20 canzoni interpretate-eseguite dagli Artisti della Sezione CAMPIONI dovranno essere nuove al momento dell’iscrizione a Sanremo 2018 e rimanere tali sino alla loro prima esecuzione nel corso di Sanremo 2018. Le 8 canzoni interpretate-eseguite dagli Artisti della Sezione NUOVE PROPOSTE dovranno essere nuove al momento della presentazione della domanda di partecipazione alle selezioni di Sanremo Giovani – edizione 2017, o al momento della presentazione della domanda di iscrizione al concorso Area Sanremo – edizione 2017, e rimanere tali sino alla loro pubblicazione sul sito www.sanremo.rai.it.   E’ considerata nuova, ai sensi e per gli effetti del presente Regolamento, la canzone che, nell’insieme della sua composizione o nella sola parte musicale o nel solo testo letterario (fatte salve per quest’ultimo eventuali iniziative editoriali debitamente autorizzate), non sia già stata pubblicata e/o fruita, anche se a scopo gratuito, da un pubblico presente o lontano, o eseguita o interpretata dal vivo alla presenza di pubblico presente o lontano.

A titolo esemplificativo e non esaustivo, sussiste la caratteristica di canzone nuova nell’eventualità che l’insieme o la parte musicale o il testo letterario della canzone non siano stati comunicati al pubblico ma:

(i) siano stati eseguiti soltanto all’interno della cerchia privata degli autori o dell’Artista in competizione a Sanremo 2018 o degli addetti ai lavori della Casa discografica o editrice di appartenenza del predetto Artista o di operatori del settore, e comunque senza finalità commerciali;

(ii) siano stati trascritti su stampati o altri supporti simili oppure registrati su dischi e nastri fonografici o analoghi mezzi, anche audiovisivi, mai posti in circolazione all’esterno degli ambiti sub (i);

(iii) con riferimento alle sole canzoni interpretate-eseguite dagli Artisti della Sezione NUOVE PROPOSTE, siano occasionalmente comparsi esclusivamente sui siti personali dei predetti Artisti o sulle loro pagine personali di social network, con mere finalità divulgative e non commerciali e senza che siano state oggetto di alcuno sfruttamento commerciale, diretto e/o indiretto.  Sussiste inoltre la caratteristica di canzone nuova nell’eventualità di utilizzo di stralci “campionati”  di canzoni già edite, sempre che questi  – nel totale – non superino un terzo della canzone “nuova” stessa.  A titolo esemplificativo e non esaustivo, non sussiste la caratteristica di canzone nuova nell’eventualità che l’insieme o la parte musicale o il testo letterario della canzone:  ▪ abbia generato introiti derivanti da eventuale sfruttamento, diffusione e distribuzione totale o parziale di natura commerciale, riscontrabili e verificabili presso gli enti preposti alla riscossione di diritti d’autore e/o editoriali, fatti salvi eventuali introiti derivanti dalla mera stampa per finalità interne al di fuori di ogni fattispecie di distribuzione;  ▪ abbia già avuto un impiego totale o parziale in una qualsiasi attività o iniziativa, direttamente o indirettamente, commerciale.

Attendiamo gli sviluppi per capire cosa accadrà domani.