Sanremo 2018, Piero Pelù canterà Battisti, Il Volo canterà Endrigo, Gino Paoli e Rea ricorderanno Bindi e De Andrè.

Nella conferenza stampa di stamani, il direttore artistico Claudio Baglioni ha presentato il suo festival cosi: “È il Festival della canzone italiana. credo lo sia stato sempre, ma a volte lo abbiamo dimenticato: mi sembrava giusto ‘riparare’ e mettere ‘canzone italiana’ nel sottotitolo di questa edizione. Ho ripreso il sottotitolo pensando alla canzone italiana: una forma d’arte piccola, breve, ma che ha una forza micidiale”. Il direttore artistico ci ha tenuto ha sottolineare che la centralità del Festival sarà rigorosamente da a musica e parole: “Il Festival è sì un grande gioco, ma anche una cosa seria: lo è nel momenti in cui può ricordare i suoi interpreti più grandi, quelli che non ci sono più. Una linea guida sarà quella di trovare ogni sera insieme ai principali interpreti e musicisti del panorama italiano contemporaneo, il modo per ricordare questi autori”. Andiamo quindi a scoprire in che modo e con chi Baglioni duetterà:

Iniziamo con Luis Bacalov che Claudio Baglioni ricoderà insieme a Gianni Morandi, Lucio Battisti sarà ricordato insieme a Piero Pelù, poi Sergio Endrigo che sarà omaggiato insieme a Il Volo, Umberto Bindi e Fabrizio De André insieme a Gino Paoli e a Danilo Rea,  verranno ricordati anche Luigi Tenco e Giorgio Gaber.

Piero Pelù con i suoi Litfiba aveva già omaggiato il grande Lucio Battisti coverizzando “Il Tempo di Morire” nel 1990, riscuotendo grande successo da critica e addetti ai lavori. Nel 2016 aveva ricevuto il Premio Fabrizio De Andrè per la rielaborazione in chiave rock del brano “Il Pescatore”.

 

Claudio Baglioni ha anche spiegato perchè abbia voluto abolire il sistema ad eliminazione: “Questa edizione vuole essere una mostra, una rassegna di quello che la musica ci ha regalato dal 1951, quando è nato il Festival, ad oggi. Le classifiche saranno ancora più esplicite che negli anni precedenti: l’eliminazione avverrà sicuramente il sabato sera e la domenica mattina, quando ci cacceranno via tutti”. Sempre in merito al cast, Baglioni ha spiegato: “Abbiampo cercato di rispecchiare il panorama musicale italiano del momento. Il rap? Sarà in qualche modo rappresentato: ho provato anche ad offrire del denaro per portare dei rapper a Sanremo, ma quel mondo è lontano anni luce dal Festival. Perché Sanremo ha preso sempre più le sembianze di un enorme fenomeno mediatico, di costume, e alcuni miei colleghi hanno pensato che non era più la nostra casa. Noi abbiamo cercato di riportare la barra in quel senso: far sentire musicisti, cantanti e interpreti a casa loro”.

Il Volo aveva invece rielaborato il capolavoro “Canzone per te” di Sergio Endrigo:

Luca Ferri

Si appassiona alla musica sin da bambino, scoprendo la vena rock n roll alla tenera età di 8 anni folgorato dall’album EL DIABLO dei Litfiba e PARANOID dei BLACK SABBATH. Nel 2010, insieme a due amici, Alessio Mereu e Alessandro Cherubini fonda il LITFIBA CHANNEL che di li a poco diventerà la radio ufficiale della storica rock band di Piero Pelù e Ghigo Renzulli, all’interno della quale conduce il programma SOGNO RIBELLE scoprendo e intervistando insieme a GRAZIA PISTRITTO band come IL PAN DEL DIAVOLO, BLASTEMA, KUTSO, ILENIA VOLPE, METHARIA, FRANCESCO GUASTI, PAVIC, UROCK. Format portato anche in formato live organizzando serate di vera e propria musica live in alcuni locali di Roma. Nel 2017 dopo tre anni alla direzione di una webzine, decide di fondare e dar vita a INSIDE MUSIC insieme alla socia MARTA CROCE.

2018-02-05T14:46:11+00:00 5 febbraio 2018|News|0 Commenti