Radiohead contro Lana del Rey: Gli inglesi accusano la cantautrice di plagio.

Notizia riportata dal Sun nella mattinata di oggi, la cui verdicità è comunque da prendere con le molle, riguarda la querelle nata tra i Radiohead e la cantautrice Lana del Rey, accusata dai primi di violazione di copyright.

Di fatto, secondo la band Inglese, la cantautrice avrebbe ripreso in maniera troppo evidente il loro famosissimo singolo, “Creep“, nella canzone intitolata “Get Free“, uno dei brani estratti dall’ultimo album della cantante americana,”Lust for Life“.

Sempre secondo il “Sun”, sarebbero in corso trattative per evitare il ricorso al tribunale e per comporre amichevolmente la questione. Un eventuale accordo potrebbe prevedere compensazioni economiche o l’inserimento degli autori di “Creep”.

A quanto pare, però, Creep non è nuova a cause legali riguardanti il plagio. Di fatto gli stessi Radiohead furono già in precedenza denunciati dai “The Hollies” a causa delle eccessive somiglianze con il loro pezzo “The air that i breathe“, causa che si concluse con la sconfitta dei Radiohead che dovettero inserire Albert Hammond e Mike Hazelwood nei credits di Creep oltre a garantire una percentuale del guadagno sul pezzo ai “The Hollies”

Volete farvi un’idea? Ecco a voi le due canzoni protagoniste della querelle.

Per noi “l’ispirazione” è più che evidente. Vedremo come questa interessante storia andrà a finire e, speriamo, che la Del Rey non abbia fatto spese folli nei periodi natalizi. Dopo questa storia potrebbe aver bisogno di bei soldoni.

Lorenzo Natali

Amante della musica e dell’arte in tutte le sue forme. Studente di lettere, musicista e compositore (forse un giorno anche in modo professionale) ma, soprattutto, eterno eccessivo pensatore. Tendenzialmente bonario ed aperto ad ogni sound, raramente critico in modo cinico e accanito tanto da doversi sottoporre a censura. Forse, però, è meglio così….

2018-01-07T18:19:03+00:00 7 Gennaio 2018|News|0 Commenti