Dalla sua fucina di talenti la musica di Sicilia ha per nome Circuiti Sonori e ora il suo fondatore, Armando Cacciato, lancia un brano dal titolo Radio Nostalgia.

Il messaggio musicale (disponibile fra gli altri su iTunes, Spotify, Amazon Music, Youtube) è quello di trovare uno spiraglio di pace e di luce in un’epoca  caratterizzata dalla sola apparenza e di combattere tutti insieme per cambiare il nostro domani che “oggi fa un pò male”.

Il brano Radio Nostalgia è stato registrato presso gli studi Circuiti Sonori, a Canicattì, dove l’artista ha uno studio di produzione che accoglie il lavoro di decine di giovani siciliani. Il brano è missato dallo stesso Cacciato, che ha suonato tutti gli strumenti ad eccezione del basso elettrico, suonato da Peppe Sferrazza, e del violino, suonato da Francesco Nardella.

Cantautore e produttore indipendente siciliano, ha iniziato professionalmente la carriera artistica nel 2001, partecipando con la sua band Harea Kreativa all’Accademia della Canzone di Sanremo (semifinalista). Da lì una serie di collaborazioni e successi che lo hanno portato a diventare punti di riferimento fra le band che si esibiscono live in Sicilia ma soprattutto per l’apertura del suo studio Circuiti Sonori che è una vera e propria fucina siciliana di talenti musicali.