Premio Tenco 2018. Ecco i vincitori

di InsideMusic

Il Club Tenco nasce negli anni ’70 con lo scopo di promuovere la canzone d’autore, andando oltre il classico Festival di Sanremo; prende, ovviamente, il nome dal cantautore Luigi Tenco ma soprattutto prende ispirazione dalle ultime parole dell’artista:  “Io ho voluto bene al pubblico italiano e gli ho dedicato cinque anni della mia vita. Faccio questo non perché sono stanco della vita (tutt’altro) ma come atto di protesta contro un pubblico che manda Io, tu e le rose in finale, e una commissione che seleziona La rivoluzione. Spero che serva a chiarire le idee a qualcuno. Ciao. Luigi”.

Insomma il Club Tenco cercò un modo per valorizzare il cantautorato italiano. Così dal 1984  si decise  di assegnare un premio, il Premio Tenco per i migliori album italiani d’autore dell’anno appena trascorso. Il premio presenta sei categorie, quello più importante: il disco dell’anno.

Finalmente il 5 luglio sono stati svelati i vincitori del Premio Tenco 2018.

Disco In Assoluto: Motta – Vivere O Morire

Opera Prima:  Giuseppe Anastasi – Canzoni Ravvicinate Del Vecchio Tip

 Canzone Singola: Mirkoeilcane – Stiamo Tutti Bene

Album In Dialetto: Francesca Incudine – Tarakè

 Interprete Di Canzoni: Fabio Cinti – La Voce Del Padrone-Un Adattamento Gentile

 Album Collettivo A Progetto: Voci Per La Libertà / Una Canzone Per Amnesty

 

Un’altra iniziativa del Club Tenco è “Tenco Ascolta”, dedicata alle nuove proposte, ai quali viene data l’opportunità di esibirsi e farsi conoscere dal pubblico italiano.

 

0

Potrebbe interessarti