Marracash: il 31 Ottobre uscirà Persona

di Laura Petringa

Marracash : il nuovo album Persona esce il 31 Ottobre

E’ il suo album più ambizioso, così ama definirlo Marracash, e contiene ben 15 tracce, 9 delle quali saranno featuring.Il nuovo album di Marracash in uscita venerdì 31 ottobre è un disco ancora oggi misterioso ma che sarà una ricca raccolta di duetti. In questi giorni il rapper sta svelando i nomi dei colleghi che hanno partecipato con lui a Persona ed ecco spuntare  Gué PequenoMassimo PericoloMahmoodSfera EbbastaCosmoTha Supreme e Madame, una promessa del rap di 17 anni.

Le parole di Marracash su Instagram

A questi amici e colleghi Marracash ha dedicato parole bellissime su Instagram, ma in particolare a Sfera Ebbasta spiegando quanto sia stato importante per lui dal punto di vista umano e professionale e nella composizione di Persona.

Quando ho conosciuto Gionata, lui e Charlie (Charlie Charles, il produttore, ndr) venivano spesso da me per decidere le strategie discografiche, e lì ho percepito per la prima volta il gap con una nuova generazione di rapper – ha sottolineato – Avevano idee strane, si ispiravano ai trapper americani, mi dicevano cose come – Nei live vogliamo esibirci con il pezzo intero sotto, non solo sulla base – Cercavo di spiegargli che avevano torto e che non tutto si poteva traslare in Italia con lo stesso effetto. Su una cosa però avevano ragione loro: farcela all’estero. Per me era impossibile anche solo pensarci, mi sembrava una perdita di soldi, tempo ed energie. Una cosa inarrivabile. Per Gionata invece no ed è per questo che ce l’ha fatta”.

Tra tutti gli artisti che sono passati per la mia etichetta – ha continuato Marracash – lui era il più sicuro del suo talento e uno dei pochi con cui il rapporto è rimasto forte. Uno dei pochi che mi ha cercato quando ero disperato e desaparecido, uno dei pochi che passava a trovarmi e si interessava su come stavo – ha sottolineato – All’inizio non volevo chiamarlo in questo disco, perché era nei dischi di tutti e a me piace essere originale. Ma poi ho pensato che aveva iniziato proprio con me e che gli volevo bene, sarebbe stato assurdo non chiamarlo solo per partito preso. Quando gli ho proposto il pezzo mi ha risposto che era onorato, e questo per quanto mi riguarda la dice lunga su chi sia Gionata. Grazie fratello!”.

La risposta di Sfera Ebbasta:

La prima volta che ho sentito ‘Chiedi alla polvere’ ho pensato che eri il king – ha risposto Gionata tra i commenti – a distanza di 10 anni non ho cambiato idea! Ti voglio bene fratello mio”.

0

Potrebbe interessarti