Niccolò Fabi finanzia un parco giochi per i bambini di Taranto

di InsideMusic

Nel tarantino precisamente nel quartiere di Tamburi, area a rischio inquinamento a causa della vicinanza all’Ilva, sorgerà un parco giochi dedicato a Olivia, la figlia di Niccolò Fabi scomparsa nel 2010 per una meningite fulminante.

L’idea di uno spazio per bambini è nata direttamente dal cantautore romano e da sua moglie, presidente dell’associazione Parole di Lulù, formatasi in memoria della piccola Fabi e finalizzata al sostenimento di progetti per i più piccoli.

Questo programma fu ideato già due anni fa ma subito bloccato sul nascere a causa della difficoltà nel trovare un terreno adatto e senza contaminazione; oggi sembra avere il via libero delle burocrazie, di certo il problema dell’inquinamento non sarà del tutto estirpato ma saranno previste delle modalità per ridurlo, così da offrire ai bambini del posto un luogo dove poter giocare in sicurezza.

 

0

Potrebbe interessarti