Nervi: fuori il video di “Sapessi che cos’ho”

di Adriana Santovito

Fuori il video di SAPESSI CHE COS’HO, il debut single di Nervi uscito il primo maggio per UMA Records (distribuzione Artist First) e presentato in anteprima sul palco virtuale del Concerto del Primo Maggio 2020, dopo la vittoria del PRIMO MAGGIO NEXT 2020.

“Elia (Nervi ndr.) sentiva l’esigenza di un video minimale ma con un’immagine che creasse un forte contrasto. Un solo personaggio: un fantasma, il suo palloncino, la ricerca di una festa. Ma la festa forse è finita o non è mai iniziata o forse le feste a volte non iniziano né finiscono, siamo sempre noi a sentirci soli, a caricarci di aspettative e non dare valore alla normalità. Così abbiamo preferito i piccoli gesti, piccoli movimenti per il fantasma, era già evocativo e carico di significato a livello estetico, senza bisogno di altri effetti stupefacenti.” Niccolò Corti (regista).

Una canzone senza storia, senza giudizio e senza morale: Sapessi che cos’ho è una festa svuotata dalla narrazione, in una pista da ballo dominata dagli ossimori. Nervi si sveste di fronte a uno specchio che altera il suono della sua voce e dei suoi pensieri, in un trip di lucida disillusione. La delicatezza della più malinconica delle chitarre acustiche incontra synth languidi e distesi: in mezzo a cristalli rotti e paillettes che non brillano più, il climax strumentale finale è l’ultimo offuscato drink della sera.
 
Il 10 luglio uscirà Il Veleno, il nuovo singolo di Nervi accompagnato da una B side, sempre per UMA Records.

0

Potrebbe interessarti