All’interno del Viteculture Festival, sabato 25 novembre, Morgan si è inserito con uno spettacolo originale, proponendo cover dell’Uomo che Cadde sulla Terra.

Classe 1972, col recentemente scomparso artista inglese Morgan condivide (e non ne ha mai fatto mistero) la passione per il cosmo e per lo spazio: celebre il singolo con i Bluvertigo  Altre forme di Vita. Già nel 2002 Morgan, nome d’arte di Marco Castaldi, aveva avuto l’onore di aprire, assieme al resto della band, due date italiane di David Bowie, al Lucca Summer Festival e a Verona.

Già nel 2002 Morgan, nome d’arte di Marco Castaldi, aveva avuto l’onore di aprire, assieme al resto della band, due date italiane di David Bowie, al Lucca Summer Festival e a Verona.

Da Space Oddity a Life on Mars, passando per Starman, Morgan è riuscito ad infondere nuova vita, creando, forse “Altre forme di vita”, utilizzando la materia dei capolavori di Bowie.

A cura di Giulia Della Pelle

Photogallery di Giusy Chiumenti