MATTIA CAROLI e I FIORI DEL MALE: il nuovo EP “COME NON FOSSI QUI”

di Alessia Andreon

“Come Non Fossi Qui” è il titolo del nuovo EP di MATTIA CAROLI & I FIORI DEL MALE, disponibile da venerdì 26 febbraio. Ad accompagnare l’uscita il singolo “Cuori leggeri”, in rotazione radiofonica dallo stesso giorno.

“Come Non Fossi Qui”, prodotto da Leo Pari e Alessio Festuccia, è il secondo lavoro in studio, il primo in italiano, della formazione romana; un progetto che nasce dalla necessità di raccontare le esperienze accumulate durante i viaggi della band avvenuti negli ultimi quattro anni. 

Un Ep registrato tra Roma, Berlino e Londra, che vengono raccontate sia per le loro meraviglie nascoste, sia per descrivere un mondo frenetico e individualista in cui c’è poco spazio per amore e poesia, in cui tutti sono molto social e poco socievoli. 

Ma in tutto questo caos c’è chi non si dà per vinto; chi ogni giorno combatte per ristabilire un ordine delle cose più umano e collettivo. 

«L’Ep ha come tema centrale il viaggio, l’inconscio e l’amore le storie che raccontiamo si svolgono in tre grandi metropoli come Roma, Berlino e Londra, storie d’amore e di indifferenza, di social network e di poesia, di sogni e illusioni.

Per descrivere la distopia sonora di queste grandi città siamo entrati nel mondo della musica elettronica, universo che prima non conoscevamo, affidandoci per questo a produttori come Leo Pari e Alessio Festuccia». 

Il 25 settembre 2020 esce “La mia generazione”, primo singolo in italiano della band, che ha aperto la strada a questo nuovo lavoro, “Cuori leggeri”.

Una canzone che parla di generosità e di anonimato, di come i cuori si scaldino quando ci si aiuta a vicenda. I “cuori leggeri” sono tutte le persone che regalano grandi aiuti con piccoli gesti. 

«Questo singolo nasce dalla necessità di raccontare tutte quelle persone che si aiutano attraverso un abbraccio, un sorriso…dimensioni non sempre accettate nella vita frenetica di tutti i giorni, in cui si preferisce farsi la guerra e ammirare le grandi gesta»

raccontano Mattia Caroli & I Fiori del Male

Mattia Caroli & I Fiori del Male fin dall’inizio utilizzano sonorità vintage per poi sperimentare e spaziare dal blues al jazz, dal folk al rock, grazie all’utilizzo di strumenti a fiato: tromba, sax, clarinetto, fagotto.

Dal 2017 al 2020 si esibiscono in 300 concerti, suddivisi in quattordici lunghi tour che hanno toccato le maggiori capitali europee.

Dopo aver suonato quaranta concerti Sofar Sounds sparsi in Europa, hanno partecipato a un tour organizzato da Sofar in Inghilterra, con altre band locali emergenti.

Il 2018 è un anno importante per i successi raggiunti dal videoclip “She Seemed to be Crying”, diretto da Mattia Caroli e Marco Gallo.

In anteprima su Rolling Stones Italia il video si aggiudica molti premi internazionali tra cui miglior clip dell’anno all’Ibicine, Festival de Cine en Ibiza.Premios Astarté

Accanto alla crescita artistica aumentano anche i momenti di visibilità sia attraverso canali tradizionali, sia attraverso i social media. 

Il 4 Maggio 2017 appaiono in tv, ospiti di “Edicola Fiore”, programma diretto da Fiorello in onda su Sky Uno HD e TV8, durante il quale eseguono live il brano “Ain’t She the Queen” e presentano il primo album “Fall from Grace”. 

A novembre 2016 esce in anteprima su Rolling Stone Italia il video Blues Man e Concita De Gregorio li intervista per FuoriRoma su Rai3.

Inoltre il gruppo viene scelto da Raul Bova come band d’apertura alla partita di beneficenza per Amatrice Nazionale Cantanti-Protezione Civile.

A ottobre 2016 l’esperto musicale RAI, John Vignola, li sceglie, insieme ad altre nove band under 35, per il libro: “Lazio Creativo- Cento storie di creatività-Edizione 2016”.

Alla consegna del volume il presidente della regione Nicola Zingaretti sottolinea come la band abbia anche ricevuto a Parigi il premio come Best Music-Video of 2015 ai PAMA con “Saturday Morning”.

Il primo EP, “Every Giro Day” realizzato nel 2015 ha permesso loro di girare l’Italia in tour e può essere ascoltato sulle frequenze RAI. Il video realizzato sul singolo “Poet on the Fly” è uscito in esclusiva su Repubblica.it, che specifica:

 “la band Reatina che sta rapidamente conquistando l’attenzione del pubblico rock”

0

Potrebbe interessarti