Grande notizia per i nostalgici degli anni Ottanta. Sta per tornare in vinile 12 pollici “Amsterdam”, l’Ep del 1985 che vide protagonisti assoluti le band rock fiorentine Litfiba e Diaframma, seguaci della new wave italiana che spopolava in quegli anni.

Per la gioia dei tantissimi fan di Piero Pelù e compagni, torna in vinile 12″ Amsterdam, l’EP del 1985 che vide la collaborazione dei due gruppi toscani per eccellenza Litfiba e Diaframma, pubblicato originariamente da I.R.A, una piccola casa discografica, ma che stava riscrivendo la storia della musica italiana, proprio nell’epoca della “stagione del rock fiorentino”. Uscirà domani, venerdì 21 settembre 2018 e sarà disponibile nelle versioni trasparente, rosso e blu.

Amsterdam è uno dei brani simbolo della new wave italiana degli anni Ottanta, che aveva come centro nevralgico Firenze. Un successo senza tempo. All’epoca, furono 3 mila i vinili stampati, 2 mila neri e mille trasparenti, sette dei quali con macchie blu, verdi e turchesi.

A cantare sono Miro Sassolini, frontman dei Diaframma, e Piero Pelù leader indiscusso dei Litfiba, mentre a suonare ci sono tutti i membri dei due gruppi, tranne per la batteria elettronica. Sul retro si trovano due brani dei soli Diaframma, Elena e Ultimo boulevard. Una settimana dopo l’uscita del vinile, ovvero il 28 settembre, sarà nei negozi, sempre in vinile, anche uno degli album più venduti dei Litfiba, “Mondi sommersi”, uscito nel 1997, nella seconda fase della carriera del gruppo di Pelù e Renzulli.