“Linear Burns”, il nuovo disco del compositore e artista D.In.Ge.Cc.O.

di InsideMusic

Anticipato dal singolo “Foreign doors“, esce oggi il disco “Linear Burns“, il nuovo lavoro firmato dall’artista e compositore D.In.Ge.Cc.O., pseudonimo di Gianluca D’Ingecco.
Linear Burns” significa ustioni lineari, ovvero qualcosa che brucia ma non sfigura la carne sebbene lasci il segno sul corpo o in senso figurato l’anima: essa viene anzi arricchita di vita vissuta, dunque abbellita.

L’album, completamente autoprodotto, rientra a pieno titolo nel genere della musica elettronica, che viene però trasfigurata, contaminata e rivisitata dalla commistione di altri generi: jazz, funky, disco music e dance sono le influenze più evidenti. 

Questi riferimenti risultano legati ad una sperimentazione virtuosa ma mai ridondante o fine a se stessa e che vede, nell’efficacia di alcuni groove e nella ricerca accurata dei suoni e dei “rumori”di sottofondo, nelle atmosfere evocative che riesce a creare, il suo elemento portante.

Il risultato è un percorso creativo in cui, attraverso i dodici brani che compongono l’album, il vintage e il futuristico si fondono, si mescolano e si scontrano tanto da trasformarsi in qualcosa di completamente diverso e innovativo.

Tracklist

1. Jazzy Trasforming Nazi
2. Lovely Crooked Streets
3. Much More Funky Than Eggs
4. GloryduMM
5. Pan’s Call (But I Love Technology)
6. Chicago
7. Just One Drink To Join Me To You
8. Foreign Doors
9. I Met Myself (But You’re Gone)
10. Can’t Believe I Made It
11. More Flashing Lights In The Space Station
12. Within Us Above Us
 

Bio
D.In.Ge.Cc.O è un progetto creato da Gianluca D’Ingecco, compositore, video-maker e scrittore. Nel 2013 pubblica il suo primo LP intitolato Y.S.I.L.F.U. che suscita grande interesse nella scena underground ed indie della musica italiana. Farà seguito la pubblicazione di un EP con i remix del singolo CLOUDS STOP. Nel 2014, durante un viaggio negli Stati Uniti, D.In.ge.cc.o  inizia un lavoro di ricerca visitando alcuni luoghi tra quelli che possono essere considerati i templi della musica house e la cultura dance-pop, in particolare a Chicago e New York. Questo percorso si evolverà poi con viaggi in Europa e darà vita al nuovo progetto musicale chiamato “G”.

Ad Ottobre 2019 esce una nuova pubblicazione, un Ep che contiene due inediti e 3 remix del singolo Birthday will exist 4 Ever.

I due singoli inediti sono tutti e due ispirati dalla città di Berlino. The Funkatronickiss Ep è supportato da molti Dj a livello internazionale e inserito nel programma Sound Of Berlin Channel dal Dj e produttore Pawas poi trasmesso sulla web radio berlinese FLUX/FM e su altre Web radio internazionali specializzate nella musica elettronica. 

Il 13 Agosto 2020 esce un EP compost da 6 remix del brano “Because you try to catch the last train” secondo e ultimo singolo estratto dall’LP “G”.

Poco dopo vine pubblicato il video. L’Ep contiene diverse tracce con remix che vanno dal tribal house all’ambient e una versione sinth pop.

0

Potrebbe interessarti