LINA SIMONS presenta il nuovo singolo SHAKU SHAKU

di Alessia Andreon

Lina Simons, la giovane rapper italo-nigeriana di base a Londra che ha conquistato il pubblico del MiAmi 2022 con il suo trascinante hip hop miscelato con stile al dialetto napoletano, presenta il nuovo singolo Shaku Shaku – prodotto da Gransta MSV per Mine Music Label – da oggi in radio, su YouTube e su tutte le piattaforme digitali.

Shaku Shaku, che prende il nome dalla street dance di origine nigeriana diventata virale negli ultimi anni, ha un sound afro suadente e irresistibile che entra immediatamente in testa. I versi mescolano con disinvoltura l’italiano e l’inglese e descrivono atmosfere da sogno nella splendida Lagos, in un insieme che diventa così il racconto in musica dell’identità multisfaccettata e affascinante di Lina Simons. 

La danza Shaku Shaku è ovviamente protagonista del video – diretto da Pietro BIZ Biasia – , insieme agli spettacolari paesaggi di Lisbona in cui Lina e un gruppo di ballerine e ballerini danzano immersi nel sole, nel verde e sulla spiaggia dalla mattina al tramonto, in un’atmosfera che richiama la pace, i colori e la bellezza dei posti di mare in piena estate.

Lina Simons racconta la genesi del brano:

«Ho scritto Shaku Shaku l’anno scorso prima dell’estate. Mi ricordo benissimo che mi sono svegliata una mattina e mi sono detta: ‘Voglio scrivere un pezzo che porti delle good vibes’.

Ho pensato di fare uno di quei brani da ascoltare e ballare in un club o in spiaggia, quando stai con la persona che ami… O quando ci si vuole divertire con gli amici, insomma uno di quei pezzi che fanno dire “That’s my song!”.Shaku Shaku è stato concepito di getto perché l’idea mi girava in testa, l’ho scritto quasi in automatico, il processo è stato molto veloce. 

Io sono metà italiana e metà nigeriana, volevo qualche elemento della mia cultura africana a rappresentarmi. Shaku Shaku è una danza nigeriana, molto popolare in Inghilterra e a Londra qualche anno fa.

Il brano che l’ha lanciata è di Olamide, un rapper nigeriano. Era molto popolare, una danza istintiva, io l’ho voluta chiamare così perché per me significa fare festa, in tutti i sensi. 

Ho registrato la primissima bozza del pezzo sul cellulare. L’ho mandata al mio produttore Gransta MSV, l’abbiamo messa in cantiere e sapevamo che sarebbe stato un pezzo perfetto da fare uscire in estate. Summer vibes al 100%! Sono entusiasta di questo brano e non vedo l’ora che la gente se lo canti mentre fa festa. È un banger!»

LINA SIMONS – “SHAKU SHAKU”
0

Potrebbe interessarti