Home News LIEV MAN è il singolo di debutto di Alice Popolo

LIEV MAN è il singolo di debutto di Alice Popolo

by Alessia Andreon
ALICE POPOLO

Alice Popolo, giovane e promettente artista salernitana, presenta il singolo di debutto Liev Man (MINE Music Label / Universal) già in radio e su tutte le piattaforme digitali. 

Il singolo è prodotto da Gransta MSV che gli conferisce un inconfondibile tocco Hip Hop e vede la partecipazione al sassofono di Jerry Popolo, papà di Alice, mentre la linea di basso è suonata da Lorenzo Feliciati.

Il risultato finale è un ottimo Soul – Funk rispettoso delle origini partenopee dell’artista ma anche proiettato verso l’universo Black americano. 

“Liev Man” è un modo di dire della lingua partenopea che traduce la frase “lascia stare”, “levati di mezzo” oppure può essere interpretata con “non puoi capire”, “non è cosa tua”.

Il brano si riferisce a tutte quelle persone che tendono sempre e comunque a giudicare le scelte personali, magari sofferte, di una persona di cui non si sa nulla o quasi.

Dici che esagero e lo sanno tutti, ma evita di farmi la morale / non insegnarmi ché da te non ho niente da imparare.

IL VIDEO

Il video, diretto da Piersilvio Bisogno da un’idea di Alice Popolo, Maurizio Vassallo e Gransta MSV, è stato interamente girato a Napoli.

«È la città in cui sono cresciuta. Da quando ero bambina sognavo di fare un videoclip tra il mare e le strade di Napoli, luoghi in cui è nato tutto, a partire dall’amore per la musica.

Abbiamo immaginato quattro luoghi ben precisi, che raccontano il significato della canzone, alternando momenti in cui parlo alla singola persona a quelli in cui mi sfogo tra i vicoli e mi rivolgo a più persone, in una sorta di ribellione nei confronti di una società che tende ancora inesorabilmente a giudicare.»

racconta Alice


Alla fine però è Alice stessa a disfarsi una volta per tutte dei giudizi della gente, in un atto liberatorio che la rimette in pace con se stessa e col mondo.

Ascoltando la canzone sembra quasi di assistere a un dialogo acceso con una singola persona, ma si tratta in realtà di un grido nei confronti della società che decide per noi, detta leggi, pur non sapendo cosa si cela dietro un determinato problema personale. 

Il genere musicale – che è lo stesso modo di approcciarsi alle cose di Alice – lo rende divertente e provocatorio, senza che si perda però il messaggio.

Biografia

Alice Popolo nasce a Salerno letteralmente circondata da talentuosi musicisti. 

La musica ha sempre fatto parte della sua vita, già da prima che nascesse: suo padre, Jerry Popolo, sassofonista jazz molto conosciuto nel territorio campano e nazionale, le ha tramandato il vero grande amore per la musica soul, R&B, funk, jazz, e blues; lo zio, Antonio, diplomato al conservatorio in pianoforte classico, le ha insegnato tutto l’altro immenso specchio della musica pop italiana; sua zia, Giuseppina, cantante lirica nel coro dell’arena di Verona, ha dato il suo grande contributo per avvicinare Alice alla musica classica.

Ma la più grande influenza nella musica di Alice deriva da colui che, secondo lei, è stato, è, e sarà sempre il più grande: Pino Daniele. Per lei, la sua musica è stata un’ancora di salvezza e di accompagnamento in tutte le fasi della sua vita.

“La musica è la mia più grande amica, ma allo stesso tempo anche la più perfida nemica. Mi sono sempre adattata a tutti gli ambienti che ho frequentato, ma con la musica sono davvero me stessa, senza filtri”.

Ancorata alle sue origini partenopee, ma allo stesso tempo affascinata da svariate influenze musicali americane ed inglesi, cerca di raccontarsi, strato per strato, nelle sue canzoni, passando da temi molto intimi, romantici e delicati a temi sociali, politici e culturali.

Ed è proprio questo che la rappresenta maggiormente: non si definisce in una singola tematica o in un singolo genere musicale. Alice è più cose insieme, proprio come nella sua musica.

Nel 2021 Alice Popolo ha firmato con MINE music label e “Liev Man” è il primo brano che nasce dalla collaborazione. 

Potrebbe piacerti anche