Liam “As You Were” Gallagher ha in cantiere un nuovo album, che uscirà entro la fine del 2018, ragione per cui R’ Kid ha annullato diverse date del suo tour europeo previste per novembre e dicembre, tra cui le due italiane e quella di Amsterdam.

“Siamo più o meno a metà delle lavorazioni. Tra un tour e l’altro sono stato a Los Angeles per registrare il disco nuovo e penso che sarà pronto entro Natale. È con gli stessi ragazzi del precedente”.


E proprio in questi giorni, dai social del fratello Paul – primo dei tre Gallagher – fotografo ufficiale delle tappe live del fratellino, vediamo che i due sono proprio negli States.

liam gallagher, paul gallagher, nuovo album

Fatta questa premessa veniamo a quello che è successo stanotte. Che Liam utilizzi spesso, anzi oseremmo dire quotidianamente, Twitter per comunicare con i propri fan ormai è storia. Ma ieri sera l’utilizzo del mezzo è stato massivo, e non in perfetta lucidità.
Quante volte ci è capitato di dire, prima di fare serata, ad un nostro amico: “Stasera requisiscimi il cellulare sennò finisco per fare qualche stupidaggine”?. Evidentemente Liam non è stato così lungimirante.

liam gallagher, paul gallagher, nuovo album

L’ultimo post con firma digitale autentica made in Our Kid (As You Were) risale a 18 ore fa, con un “Sorpreso dalla gioia.. As You Were L.G.”. Da quel momento una escalation di no-sense.

liam gallagher, paul gallagher, nuovo album

Un tweet ogni dieci minuti, tutti con la stessa matrice: l’album “Ok Computer dei Radiohead, terzo album di Thom Yorke e compagni.
Si inizia con: “Quindi sono in questa casa pazzesca i cui ogni puttanella sta battendo per avere un aiuto dalla radio”, riferendosi probabilmente a qualche gettone di scambio per garantirsi passaggi radiofonici. E da lì il momento hater dei “Radiohead”. “How the fuck did these teds get big”; “Karma police that’s it”; “Karma police ffs”; “What album is this fuvking karma police on”, ricchi di errori grammaticali in preda al gin tonic.

Liam non è nuovo a questi episodi, qualche tempo fa, in risposta ad un suo fan che gli chiedeva conto dell’apertura di suo fratello Noel agli U2, lui rispondeva così: “Meglio mangiare la mia m…a piuttosto che ascoltare quegli stronzi”.

Insomma, l’indomabile Liam è tornato, o forse non è mai andato via? As You Were.