Levante: in arrivo il 7 febbraio “Magmamemoria MMXX”, contenente “TikiBomBom” e altre sorprese

di Alessia Bisini

Come vi avevamo già annunciato, Levante sarà in gara al Festival di Sanremo 2020 con un brano contro l’omofobia e a sostegno delle donne, “TikiBomBom“.

Per celebrare la partecipazione alla kermesse, la cantautrice siciliana ha scelto di rilasciare una nuova edizione di del suo ultimo album, “Magmamemoria“, uscito lo scorso ottobre ed intitolata “Magmamemoria MMXX“. Il disco in questione conterrà due CD: il primo con ben quattro bonus track in versione MMXX (“Andrà Tutto Bene“, “Lo Stretto Necessario“, “Bravi Tutti Voi” e “Se Non Ti Vedo Non Esisti“; il secondo invece conterrà la regitrazione del live che Levante ha tenuto lo scorso novembre al Mediolanum Forum di Assago (Milano).

In un’intervista per il Corriere della Sera, Levante ha parlato del brano che porterà sul palco dell’Ariston dal 4 febbraio: “È una lettera a quattro persone che mi piacciono. C’è la mia visione, la descrizione delle loro fragilità, e poi quella che il mondo ha di loro. È una lettera rassicurante per dire che la diversità è ricchezza. Canto di chi resta indietro ma anche di chi vuole rimanerci, gli ultimi con orgoglio, quelli che si sentono poco capiti, messi in disparte ma si sanno fare forza“.

Riguardo ai quattro protagonisti della sua canzone, ha dichiarato: “Sono un animale stanco, un’anima indifesa, il freak della classe preso in giro perché è una femminuccia e un’anima in rivolta rappresentata da una ragazza criticata perché ha la minigonna: gente che va in direzione ostinata e contraria per citare qualcuno (cit. De André ndr) Critico l’omofobia, la società che vuole il maschio in un certo modo. È una questione di cultura e di educazione a partire dall’infanzia, dall’insegnare che il blu è per i maschi e il rosa per le femmine, che i primi sono forti e noi quelle deboli“.

Nel 2013, con l’etichetta INRI, Levante incide il brano “Alfonso“, certificato disco d’oro nel 2017 e diventato in poco tempo un brano di punta nel circuito indie. L’anno successivo esce il primo album, “Manuale Distruzione“, che esordisce nella top ten degli album più venduti in Italia.

Nel 2015 esce il secondo disco per Carosello Records, intitolato “Abbi Cura Di Te” e anticipato dal singolo omonimo e dai brani Le Lacrime Non Macchiano e Ciao Per Sempre. A giugno dello stesso anno, Levante dà il via all’ “Abbi Cura Di Te Tour” al Miami Festival di Milano. La tournée la porta in quasi trenta città italiane. 

Affianca l’attività di scrittrice a quella di musicista, e pubblica a gennaio 2017 il suo primo romanzo “Se non ti vedo non esisti“, edito da Rizzoli. Il romanzo anticipa l’uscita del singolo “Non Me Ne Frega Niente” e dell’album “Nel Caos Di Stanze Stupefacenti“, rilasciato ad aprile. Sempre nel 2017 viene reso noto che Levante sarà una dei quattro giudici dell’undicesima edizione italiana di X Factor, in onda su Sky.

Nel 2018 esce il secondo libro, “Questa è l’ultima volta che ti dimentico“, e Levante si dedica alla scrittura e alla produzione del suo quarto album in studio: “Magmamemoria“, rilasciato il 4 ottobre 2019.

0

Potrebbe interessarti