Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti compie oggi 53 anni. Vogliamo così dedicare a lui questa giornata “sfogliando”, come fosse un album di foto, le 5 copertine più belle ed eclettiche dei suoi album.

Jovanotti for President: non potevamo che iniziare con una copertina simbolo della carriera dell’artista. Jovanotti for President è il primo album in studio di Jovanotti, pubblicato nel 1988. Il disco ha venduto oltre 400.000 copie.

Jova Beach Party:  trentuno anni dopo quel primo disco, Jovanotti ha girato le spiagge di tutta italia con un evento futuristico quasi come quel suo primo album e ha raccolto questo viaggio in un EP pubblicato il 7 giugno 2019.

Ora: è il diciottesimo album discografico del cantante, pubblicato il 25 gennaio 2011. Ha debuttato al vertice della classifica degli album più venduti in Italia, rimanendovi per tre settimane consecutive. Fanno parte di questo disco canzoni come “Tutto l’amore che ho”, “Le tasche piene di sassi”, “Il più grande spettacolo dopo il Big Bang” e “La notte dei desideri”.

Lorenzo negli stadi – Backup Tour 2013 è un album di raccolta uscito il 19 novembre 2013. Si distingue soprattutto per la sua grafica che richiama lo stile tanto amato da Lorenzo negli ultimi anni e che lo ritrae spesso versione fumetto.

Ultimo album che ci piace ricordare è sicuramente un disco meno famoso, ma con una cover piuttosto bizzara.

Giovani Jovanotti è il terzo album in studio di Lorenzo Cherubini pubblicato nel 1990. Pur contando della partecipazione di musicisti affermati della scena rock internazionale come Keith Emerson e Billy Preston l’album non ebbe un buon riscontro di vendite (è, infatti, l’unico album di Jovanotti che non ottiene un disco d’oro). Gli unici brani che ancora oggi sono celebri di quel disco sono “Gente della nottee “Ciao mamma”.

Secondo voi quali sono state le cinque cover più belle dei dischi di Jovanotti?

ph. Valeria Fioranti