Laura Pausini, la cante italiana più amata al mondo, è sbarcata ieri sera, 26 ottobre 2018, al PalaAlpitour di Torino con il suo Fatti Sentire – WorldWide Tour 2018.
L’artista romagnola, dopo aver girato tutta Italia, si è esibita ieri sera al PalaAlpitour di corso Sebastopoli per il primo appuntamento della tappa torinese. Un evento nell’evento, in cui la Pausini ha emozionato i numerosi presenti, cantando le sue hit. Questa sera, sabato 27 ottobre, alle ore 21, replicherà il live nel capoluogo piemontese. Entrambe le date sono sold out già da diverso tempo, a testimonianza della grande influenza artistica dell’artista italiana.
Laura Pausini è stata accompagnata dalla sua band composta da sette elementi e cinque coristi, tra loro anche il chitarrista, compagno e padre di sua filgia, Paolo Carta. Al centro del palco, tra giochi di luci e visual, una lunga passerella ha portato la cantante in mezzo al suo pubblico, rendendola regina tra i suoi fan.
Durante la serata all’insegna della musica e dello spettacolo, la romagnola ha interpretato brani dell’ultimo album “Fatti Sentire”, disco che ha avuto la candidatura ai Grammy Award. Ma, per la gioia di molti, non sono mancati anche i grandi successi della cantante, rivisitati in forma di medley. Tra gli evergreen in scaletta gli spettatori hanno potuto cantare a squarciagola “Incaccellabile”, “Primavera in anticipo”, “Le cose che vivi”, “Resta in ascolto”, “Vivimi”, “E ritorno da te”, “Tra te e il mare”, “Come se non fosse stato mai amore” e “La solitudine”.
Dopo l’esordio e il trionfo tra le nuove proposte del Festival di Sanremo nel 1993 con il brano “La solitudine”, Laura Pausini ha prodotto 14 album in studio e venduto oltre 70 milioni di dischi. Inoltre, la carriera della cantante è costellata di numerosi premi tra cui un Grammy Award e sei World Music Award. Un successo acquisto anno dopo anno, restando sulla cresta dell’onda per più di 25 anni, confermandosi dopo ogni pubblicazione.
Foto di Valeria Fioranti