Home News LAURA PAUSINI: il nuovo album Anime parallele

LAURA PAUSINI: il nuovo album Anime parallele

by InsideMusic
laura pausini anime parallele

Si intitola ANIME PARALLELE / ALMAS PARALELAS il nuovo album di Laura Pausini, disponibile da oggi, venerdì 27 ottobre in tutto il mondo sulle piattaforme digitali, in formato CD e vinile. 

A 5 anni di distanza dall’ultimo disco in studio “FATTI SENTIRE”, che aveva visto la luce nel Marzo del 2018, l’artista italiana più premiata del mondo, che vanta 2 miliardi di streaming su Spotify, è pronta a presentare al pubblico il suo nuovo progetto discografico internazionale, firmato Warner Music.                                              

5 anni di attesa che l’hanno vista protagonista di un tour mondiale, un biopic, un Golden Globe e una nomination agli Oscar, oltre a numerosi premi, arrivando al 2023 che rappresenta il 30esimo anno di un’incredibile carriera, festeggiata con una maratona live di 24 ore da record, con tre speciali performance a New York, Madrid e Milano e con la recente nomina di LATIN RECORDING ACADEMY PERSON OF THE YEAR™ per l’anno 2023.

Anticipato dal successo del singolo DURARE / DURAR, scelto come end credit song della serie Disney+ I Leoni di Sicilia, e dei brani “Un buon inizio e “Il primo passo sulla Luna“,
ANIME PARALLELE / ALMAS PARALELAS arriva dirompente come progetto importante e ambizioso che vuole celebrare l’individuo, raccontandolo attraverso esperienze diverse tra loro. 

Un vero e proprio concept album che racchiude storie di diverse persone, compresa la stessa Laura il cui sogno è quello di vivere in un mondo che condivide i luoghi, ma non per forza le idee, e nel quale vige comunque rispetto e c’è amore.

Questo disco celebra il diritto all’individualità degli esseri umani in quanto cittadini che abitano il mondo e che percorrono insieme le stesse strade, ma con anime, sogni e desideri diversi. Per questo di fatto, ANIME PARALLELE.  Anime che vivono la terra come luogo comune, fatto di infinite strade, che come strisce pedonali non per forza si incrociano, pur creando insieme la stessa comunità. Il vero obiettivo è accogliere anche e soprattutto chi non incrocia il nostro cammino. Perché è facile rispettare chi conosciamo, ma lo è altrettanto rispettare chi non conosciamo? Abbiamo punti di vista, culture e idee differenti, non siamo quindi le stesse persone, e riconoscere questa diversità è un valore oltre che una sfida”.

In un mondo di indifferenza e giudizi affrettati, Laura sceglie la via del rispetto e dell’empatia, e promette di mostrare ancora una volta la sua voglia di essere una donna forte ma con le sue preoccupazioni e i suoi dubbi, coerente con se stessa e con il suo percorso, lei che ad ogni passo non ha mai mancato di mettersi in discussione.

La pandemia ci ha costretti ad ascoltare i nostri pensieri e le nostre domande, fino a quando siamo tornati a vivere, senza essere più quelli di prima, siamo diventati tutti Anime Parallele, omologati per paura di essere esclusi, anche se più lontani gli uni dagli altri, con meno punti di riferimento e d’incontro. Mi sono chiesta come volessi sopravvivere a questa nuova realtà, affrontandola. Non ho trovato tutte le risposte ma continuo a cercarle. E in questo processo ho capito che l’unico modo era iniziare a guardare noi stessi da fuori, come se i miei occhi fossero sopra di me, sopra noi piccoli esseri umani che camminano per le strade del mondo. Ho messo al centro l’individualità e il suo diritto a essere rispettata. E così è nato il filo conduttore che lega i brani del mio album“.

Seguendo questo concept Laura sceglie di rappresentare ogni canzone tramite uno o più personaggi che interagiscono con un diverso oggetto, e insieme ne diventano simbolo, alternandosi sulle ormai note strisce pedonali, raffigurati da vari punti di vista: nella versione standard come un quadro dall’alto, come un’istantanea di gruppo nella versione vinile, e raccontati ad uno ad uno in speciali card grafiche che arricchiscono la speciale versione deluxe.

L’uscita di ANIME PARALLELE / ALMAS PARALELAS anticipa il Laura Pausini World Tour 2023/2024 che, dopo le speciali anteprime di Piazza San Marco e Plaza de España dello scorso luglio, prenderà il via in Italia a dicembre e porterà successivamente l’Artista a esibirsi nelle arene più prestigiose d’Europa, America Latina e Stati Uniti, organizzato e prodotto da Friends&Partners e arricchito da due nuovi appuntamenti live a Milano appena annunciati.

A una settimana dall’inizio del suo tour Laura Pausini incontrerà gli affezionatissimi iscritti al suo Fanclub Ufficiale (LAURA4U Laura Pausini Official Fan Club) durante uno speciale raduno che si terrà il 2 Dicembre allo Stadium di Rimini. L’evento prende il titolo di LAUNATICI ispirato al singolo “Il primo passo sulla luna”.

Potrebbe piacerti anche