La Maschera, una delle band più ricercate della scena indipendente campanasi esibirà a Taranto nell’ambito degli eventi promossi dal “Medimex“, la fiera internazionale dedicata all’industria discografica e musicale: l’appuntamento è per sabato 9 giugno al Molo Sant’Eligio nello spazio “Showcase World” (dalle ore 18 alle ore 20). 

Siamo molto contenti di essere una delle quattro realtà selezionate per rappresentare la musica world in Italia in questa importante manifestazione – ha affermato Roberto Colella, frontman de La Maschera. Questo è stato per noi un anno importante, che ha visto l’uscita del nostro nuovo lavoro discografico, ParcoSofia, pubblicato da Full Heads, e che ci ha permesso di girare l’Italia con un tour che ha toccato le principali città. La nostra musica, conosciuta e apprezzata in Campania fin dall’uscita del primo disco, ’O Vicolo ‘e l’Allerìa, sta superando i confini geografici della nostra regione e coinvolgendo sempre più persone, non possiamo che esserne felici e onorati. Non vediamo l’ora di suonare a Taranto, data che darà il via al nostro tour estivo”.

ParcoSofia è l’ecosistema in cui convivono armonicamente storie e personaggi diversi, opposti. Un mondo dove gli eroi non sono altro che uomini comuni con la loro vita straordinariamente normale. Viaggi, infanzia, vita e ricerca sono alcuni dei temi predominanti. Non manca una canzone d’amore, così come non manca un elogio alla libertà. 

L’album vede la partecipazione di alcuni compagni di viaggio ed ospiti speciali: Claudio Domestico, che ha curato anche la produzione artistica del disco, Daniele Sepe ai fiati e a tanto altro, Michele Maione alle percussioni, Arcangelo Michele Caso al violoncelloMichele Signore agli archi, ai plettri e ai missaggi, Dario SansoneMartina De Falco e Alessio Sollo ai cori. 

A tre anni di distanza da “’O Vicolo ‘e l’Allerìaoltre cento concerti in giro per la Campania e per tutta Italia, il sold-out del Teatro Bellini e piazze piene in ogni occasione, La Maschera propone così un disco in cui convivono anime diverse tra loro, come diverse sono le direzioni musicali che caratterizzano gli undici brani di “ParcoSofia“, che partono da Napoli e arrivano fino in Africa, grazie al fortunato incontro artistico col musicista senegalese Laye Ba.

La Maschera sono: Roberto Colella (Voce/Tastiera/Chitarra), Vincenzo Capasso (Tromba), Antonio ‘Gomez’ Caddeo (Basso), Marco Salvatore(Batteria) e Alessandro Morlando (Chitarra Elettrica).

A cura di Lorenzo Scuotto