La folle notte di Josh Homme. Tra autolesionismo ed un calcio in testa a una fotografa!

Josh Homme continua a far parlare di se più per i suoi deliri che per la sua musica. Dopo essere stato recentemente arrestato per aver avuto scatti di ira, il leader dei Queens Of The Stone Age si è reso protagonista di episodi al limite della follia durante il concerto andato in scena Sabato notte a Los Angeles.

“Grazie per avermi fatto trascorrere la notte al pronto soccorso”, cosi ha scritto la fotografa Chelsea Lauren sui suoi social, dopo esser stata colpita con un calcio in testa da Josh Homme, mentre si trovava sottopalco a fotografare. Il video di seguito mostra chiaramente il momenteo in cui il leader della band Californiana decide senza alcun valido motivo di sferrare il colpo:

Ma non finisce qua la difficile serata di Josh Homme, che successivamente estrae un coltello dai suoi pantaloni e inizia a infliggersi ferite sul corpo. Josh Homme si è poi scusato tramite la sua pagina Facebook scrivendo: “Ero in uno stato di totale abbandono…”

2017-12-11T12:03:31+00:00 11 Dicembre 2017|News|0 Commenti