Potremmo definire luglio come il mese delle meraviglie se considerassimo soltanto le serie tv, e vorremmo che la cosa non fosse circoscritta ad un mese soltanto, ma che durasse tutto l’anno. Purtroppo non può essere così ma accontentiamoci.

La casa di carta

La vacanza infatti è finita: a partire dal 19 luglio 2019 una delle serie più popolari del momento tornerà con i nuovi episodi. La casa de papel, questo il titolo originale della serie, è la prima serie spagnola ad essere conosciuta in tutto il mondo. Nei giorni scorsi è stato rilasciati il trailer che anticipa la stagione della serie in produzione dal 2017 e distribuita da Netflix. Gli otto protagonisti si godono il meritato riposo dopo aver portato a termine il colpo del secolo. Le serie infatti ha al centro della propria vicenda otto persone che vengono reclutate per la più grande rapina della storia, estremamente ambiziosa e a dir poco facile. Il piano prevede di irrompere nella Fabrica Nacional de Moneda y Timbre, in pratica la zecca nazionale spagnola di Madrid. L’ideatore del colpo è Il Professore, o meglio l’attore Alvaro Morte già visto in serie del calibro di “Il Segreto” e “Il molo rosso”. Ha scelto rapinatori con un’accuratezza sorprendente, dotati di una fedina penale colma di reati di vario genere e che non hanno niente da perdere. Man mano, grazie alla voce narrante di una dei protagonisti Tokyo, si scopriranno i nomi e le storie che si nascondono dietro di loro e che li hanno portati fino a quel punto.
Tra i nuovi volti del cast ci sarà Hovik Keuchkerian (“Bogotà”), Najwa Nimri (“Alicia”), Fernando Cayo (‘Tamayo”) e Rodrigo de la Serna (“L’ingegnere”). Anche la nostra Italia sarà in parte protagonista della nuova stagione, infatti alcune scene sono state girate nella città di Firenze. Il 4 gennaio 2019, Piazza del Duomo è stata teatro di una scena: l’incontro tra il Professore (Alvaro Morte) e Berlino (Pedro Alonso). La troupe si è poi spostata in piazzale Michelangelo.
Se non l’avete ancora fatto vi invito a guardarla, d’altronde avete 3 mesi di tempo per recuperare!