Jack White torna sulle scene con un nuovo album intitolato Boarding House Reach. Ecco i primi due singoli – ASCOLTA

Il primo album in studio del già famoso frontman dei White Stripes, Jack White, si intitolerà “Boarding House Reach“.

Ancora non è stata diffusa la data di uscita ma per quietare l’hype tra i fan ecco rilasciati i primi due singoli: la già annunciata “Connected By Love” e l’estemporanea “Respect Commander“.

Connected By Love“, registrata in ben tre diversi studio ( Sear Sound di New York, i Capitol Studios di Los Angeles e il Third Man Studio di Nashville, la sala d’incisione dell’etichetta fondata dallo stesso Jack White) ci pone di fronte a un pezzo intimo, a tratti solenne quanto sofferente. Un lento 6/8 che si discerne tra suoni di stampo prettamente elettronico, organi hammond e cori dal gusto gospelliano che danno vita a un pezzo disposto come una sorta di crescendo emotivo dallo stile varigato che spazia tra l’elettronica, il blues, il rock, l’alternative e il gospel.

A dir poco sorprendente è invece Respect Commander. Un pezzo straniante per Jack White, difficile da locare stilisticamente, ricco di differenti influenze e molto meno melodico della precedente “Connected by Love”. Un pezzo che spazia, in una salsa minimale, tra confuse e secche chitarre, percussioni ridotte all’osso e frequenti cambi sonori passando tra la fusion, il noise, l’alternative e schermagliate tra il blues e la muscia psichedelica.

Insomma, due singoli che lasciano intendere ben poco, per la loro diversità, di ciò che dovremmo aspettarsi dal primo lavoro solista del particolare frontman dei White Stripes.

Lorenzo Natali

Amante della musica e dell’arte in tutte le sue forme. Studente di lettere, musicista e compositore (forse un giorno anche in modo professionale) ma, soprattutto, eterno eccessivo pensatore. Tendenzialmente bonario ed aperto ad ogni sound, raramente critico in modo cinico e accanito tanto da doversi sottoporre a censura. Forse, però, è meglio così….

2018-01-10T21:03:51+00:00 10 Gennaio 2018|News|0 Commenti