Dopo il successo di Sleep no more, Jack Savoretti è tornato con un nuovo progetto discografico: Singing to strangers (BMG), uscito il 22 marzo 2019. Il disco, prodotto da Cam Blackwood (George Ezra), è stato registrato a Roma durante l’estate nello studio di Ennio Morricone.

Tre appuntamenti live in Italia, il primo ieri sera a Padova presso il Teatro Geox. Il tour proseguirà per tutta Europa toccando Olanda, Germania, Svizzera, Polonia, Inghilterra e Irlanda. Il tour si concluderà con una data evento il 31 maggio 2019 alla Wembley Arena di Londra.

Singing to strangers segna una linea di demarcazione nel percorso artistico di Jack Savoretti. Un progetto che viene alla luce da una nuova consapevolezza dello stesso artista, un passaggio alla maturità che trova spazio in questi nuovi brani.

L’opening act della data padovana è stato affidato ad Afra Kane, cantautrice italo-nigeriana, il cui stile è composto da un mix di musica classica, soul, e jazz.

A cura di Adriana Santovito

Foto di Alice Preti