Il ritorno di Lily Allen: No Shame uscirà il 9 giugno

L’album è il primo da Sheezus del 2014, per la cantante londinese, e uscirà in tutti gli store il 9 giugno. Ha anche regalato ai fans un teaser riguardo al materiale del nuovo album, rilasciando Three e Higher, che sono per l’appunto estratte da No Shame.


“Credo che come noi, come esseri umani, riusciamo ad uscire dai problemi parlandone, ed è ciò che fare musica rappresenta, per me. E’ una condivisione di cosa che tu speri ti connetteranno con le persone, cosa che non possono venir connesse con gli algoritmi. Penso che che siamo così tanto guidati da forse esterne, nei termini secondo i quali esprimiamo noi stessi a giornod’oggi, perchè siamo terrorizzati di ciò che potremmo ricevere indietro. E’ qualcosa che ho sempre voluto esplorare. E’ la ragione per cui io ci sto dentro fin dall’inizio, quando tutto sembrava molto più libero.”
Inoltre, seguendo perfettamente lo spirito del suo nuovo album, Lily Allen ha re-tweettato una foto delle sue parti intime dopo che un utente del social l’ha condivisa nel tentativo di infamarla, ma è stata la cantante a ridere per ultima. La foto è stata inizialmente scattata nel 2014 da dei paparazzi, ma il troll ha tweettato che in realtà è stato a lui a gennaio, aggiungendo che sarà per sempre su Internet. Lily Allen ha risposto con un impertubabile didascalia:


Stima per te, Lily Allen!

 

2018-05-27T16:00:08+02:0027 Maggio 2018|News|0 Commenti