Il ritorno di Camera D’autore, la casa dei cantautori

Camera d’autore è uno dei format musicali più apprezzati in Campania. I fratelli Gaetano e Cesare Isernia, musicisti e cantautori, insieme a Micaela Tempesta, che da poco ha dato alle stampe il suo album BLU, portano avanti già da qualche anno questo esperimento che prova a mettere insieme cantautori e musicisti provenienti da tutta la Campania. Lo scopo è uno solo: la musica.

 Domenica 21, alla Maison du Tango, nel centro storico di Napoli prenderà il via la quarta stagione di questo esperimento in continuo divenire che ha visto alternarsi, incontrarsi e mischiarsi quasi 150 artisti nel corso delle diverse edizioni. Camera D’autore è stata anche l’occasione per condividere spazi sociali, luoghi culturali e beni confiscati alla camorra, tutto grazie alla disponibilità dei musicisti di mettersi in discussione, di condividere le loro canzoni con altri artisti e di adottare la musica d’altri.

Camera D’autore cambia spesso pelle, ma in occasione della serata inaugurale del 21 ottobre vestirà il vestito classico dei Duetti, in cui due artisti si scambiano le canzoni accompagnandosi a vicenda, come un gioco delle coppie a sfondo musicale.

Gli ospiti già confermati per la prima serata sono:

Il Befolko / Victor Zeta e i Fiori Blu /  Federica Vezzo (Federa e Cuscini) / Antonio Manco / Luca Stefanelli (Kafka sulla spiaggia) / Vittorio Romito (Romito) / Federica Ottombrino (Fede’n’Marlen) / Antonio Paduano / Lorenzo Campese (Otto beat) / Antonio D’Angiò.

 

Raffaele Galvanese

Speaker radiofonico, giornalista musicale e scrittore. Cresciuto a pane e grandi classici negli ultimi anni si è dedicato alla scena emergente italiana, quando ancora definirla Indie aveva un senso, ospitando nel suo programma e recensendo nella sua rubrica molti dei più promettenti artisti italiani emergenti in particolar modo della scena campana.

2018-10-23T15:15:40+00:00 18 ottobre 2018|News|0 Commenti