Dopo i Queen, anche i Bee Gees avranno il loro biopic.

I Bee Gees avranno un loro film grazie al produttore di Bohemian Rhapsody Graham King e Paramount Pictures. Il gruppo ha fatto la storia della musica pop e disco tra il 1960 e il 2003. La pellicola ripercorrerà la vita dei tre fratelli, Barry, Robin e Maurice Gibb, il trio di Manchester, senza dimenticare il successo dato dalla colonna sonora del film”La Febbre del Sabato Sera” con John Travolta. Nel film ci saranno le musiche originali, tra cui il repertorio comprende “More than a woman”, “You should be dancing” e ovviamente “Stayin’ alive”.

Il gruppo si è sciolto ufficialmente nel 2003, in seguito all’improvviso decesso di Maurice. Continueranno da solisti, ma la morte di Robin, nel 2012, decreta la chiusura definitiva del gruppo. Barry, l’unico membro rimasto del gruppo, potrebbe decidere, di partecipare alla realizzazione del film.

Steven Spielberg inserito nel progetto

Quando Steven Spielberg ha saputo del film, credeva che la Paramount lo avrebbe fatto sotto la sua casa di produzione, la Amblin. Il progetto è stato infatti per molto tempo gestito prima dalla DreamWorks di Spielberg e poi dalla Amblin.

Spielberg credeva di essere coinvolto nel progetto e non sapeva che era stato invece messo in piedi alla Paramount con Graham e Sister. Quando il capo della Paramount Jim Gianopulos è venuto a conoscenza della reazione di Spielberg, ha subito negoziato un accordo per inserire nel progetto Spielberg e la Amblin.