Tra le nuove date annunciate, la prima sarà al Munar di Modena il 21 giugno mentre la seconda, il 5 luglio a Minervino Murge, sarà in occasione dell’anteprima del Locus Festival nella bellissima tenuta Bocca di Lupo di Tormaresca. Nella seconda metà di luglio il suo tour toccherà le sponde della bellissima Corsica per il festival I Sulleonidi Bastia. Anche la Sardegna è nella roadmap del tour di Giorgio Poi con la data al Pata Club di Budoni. Nel mese di agosto si aggiungono due date: il 22 al Radical Sheep Music Festival di Fabro Scalo in provincia di Terni e l’Onde Festival di Taranto. Il gran finale sarà a settembre a Bologna, in occasione di Tutto Molto Bello, il celebre torneo di calcetto delle etichette discografiche.

Il fatto che lo “Smog Tour” si arricchisca costantemente di nuove date e la sempre crescente quantità di pubblico presente durante i concerti, sono una testimonianza del successo di Giorgio Poi non solo come compositore e cantautore, ma anche come performer nella dimensione live, confermandosi come uno degli artisti più amati dell’estate 2019.

Le date del tour:

21 giugno 2019 – Modena – Munar

22 giugno 2019 – Bra (CN) – Artico Festival

27 giugno 2019 – Legnago (VN) – Sound Vito

28 giugno 2019 – Brescia – Albori Music Festival

29 giugno 2019 – L’Aquila – Pinewood

5 luglio 2019 – Minervino Murge (BT) – Locus Festival Preview

10 luglio 2019 – Roma – Villa Ada

13 luglio 2019 – Padova – Parco della Musica

20 luglio 2019 – Vialfrè (TO) – Apolide

21 luglio 2019 – Varese – Woodoo fest

24 luglio 2019 – Bastia – I Sulleoni

27 luglio 2019 – Lugano – Roam Festival

29 luglio 2019 – Budoni (SS) – Pata Beach

3 agosto 2019 – Filago (BG) – Filagosto

4 agosto 2019 – Villadossola (VB) – Festa della Lucciola

9 agosto 2019 – Termoli (CB) – Musurplage

17 agosto 2019 – Livorno – Baciami Festival

22 agosto 2019 – Fabro Scalo (TR) – Radical Sheep Music Festival

24 agosto 2019 – Taranto – Onde Festival