Al via da oggi le prevendite per Natura Molta Tour, la nuova tournée di Gio Evan che partirà il 27 novembre dai Magazzini Generali di Milano e che porterà il poliedrico artista sui palchi dei più prestigiosi club italiani.

Dopo il successo da nord a sud con lo spettacolo Capta – Tornate Sovrumani, Gio Evan torna alla dimensione live accompagnato da una piccola orchestra, con le sue doti di cantautore, poeta e performer, che fanno di lui un personaggio unico nel panorama italiano.

Parlerò di presunzione e autostima, come e quando riconoscerli, dell’importanza di riconoscere la bellezza che si fa, di bene incondizionato e rivoluzione gentile. Parlerò di quanto sia importante e sacro ritornare a giocare”, racconta.

Queste le prime date annunciate: 27 novembre Milano (Magazzini Generali), 28 novembre Roma (Monk), 30 novembre Napoli (Common Ground), 6 dicembre Firenze (Viper), 13 dicembre Taneto di Gattatico-RE (Fuori Orario Circolo Arci), 14 dicembre Cesena (Vidia), 28 dicembre Conversano-BA (Casa delle arti), 11 gennaio Brescia (Latteria Molloy), 16 gennaio Bologna (Locomotiv), 17 gennaio Roncade-TV (New Age), 18 gennaio Livorno (The Cage), 25 gennaio Venaria Reale-TO (Teatro della Concordia).

I biglietti saranno disponibili nelle prevendite abituali e online. Natura Molta Tour è una produzione Massimo Levantini per Baobab Music & Ethics; per tutte le info e gli aggiornamenti di calendario: www.baobabmusic.it.

Prima di partire per il tour, Gio Evan volerà a Miami, dove il 15 e 16 novembre sarà protagonista insieme a Carmen Consoli di HIT WEEK, il più importante Festival al mondo dedicato alla diffusione della musica e della cultura italiana oltre i confini nazionali. Il Festival sarà prodotto da Music Experience Roma S.r.l Mela Inc. e realizzato con la partecipazione di FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana), Ice Italian Trade Agency e sotto gli auspici dei Consolati italiani di Los Angeles e Miami.

Il 15 novembre l’artista terrà uno speciale showcase alla Florida International University dedicato alla parola, mentre il giorno successivo si esibirà insieme alla cantautrice catanese.

A cura di Adriana Santovito